Samsung Galaxy Note 7: debutterà un setup Dual Camera

Ancora nuove fughe di notizie riguardo al prossimo super flagship del produttore coreano, stavolta riguardanti il reparto multimediale. Sembra che anche qui ci sarà una high-end feature, ossia la presenza di un setup Dual Camera per far concorrenza ad Huawei e Apple.

159

Samsung Galaxy Note 7

Nelle ultime ore i rumor che riguardano il Samsung Galaxy Note 7 si susseguono senza pietà. Soltanto poche ore fa sul web sono stati pubblicati un video e alcuni render grafici non ufficiali che hanno lasciato intravedere alcuni dettagli del lato inferiore del nuovo top gamma; adesso si parla di un’altra interessante caratteristica che riguarderebbe il reparto multimediale del dispositivo.Del Samsung Galaxy Note 7 al momento sappiamo che, con molte probabilità, arriverà in 2 varianti, una Flat e una Edge. Inoltre, sembra essere confermata la presenza della porta USB Type-C, del jack da 3.5 mm per le cuffie e la S Pen, ma finora non si era mai parlato della fotocamera, o meglio si è dato sempre per scontato che sarebbe stata identica a quella del Galaxy S7.

Samsung Galaxy Note 7 avrà un setup dual camera

Le ultime voci di corridoio provenienti direttamente dalla Cina ma al momento non confermate, parlano di un setup Dual Camera anche per il prossimo Samsung Galaxy Note 7.
L’indiscrezione riguarda il fatto che il prossimo top gamma del produttore sudcoreano potrebbe integrare sul lato posteriore un doppio obbiettivo fotografico, proprio come il Huawei P9 e potenzialmente anche il prossimo iPhone 7. Inoltre, questo modulo sarà sviluppato da SEMCO, un’azienda sussidiaria di Electro-Mechanics.

SEMCO ha riferito di aver iniziato la produzione di un doppio modulo fotografico a marzo 2016, ma non solo. Questo nuovo sistema Dual Camera che potenzialmente potrebbe debuttare per la prima volta con il prossimo flagship Samsung migliorerà sia l’angolo di visuale che sarà più ampio, ma anche la qualità dello zoom rispetto ai moduli a singolo obbiettivo. Di questo obbiettivo però non si conosce la risoluzione del sensore, ma molto probabilmente sarà compresa tra 12 e 16 Megapixel.

Insomma, facendo un recap velocissimo dei rumor emersi finora, il prossimo Samsung Galaxy Note 7 sarà una bomba: display da 5.7 pollici Super AMOLED Dual Edge, sblocco del terminale tramite scansione dell’iride e delle impronte digitali, configurazione Dual Camera.
Le restanti specifiche tecniche sono da capogiro: SoC Snapdragon 820 (se non addirittura lo Snapdragon 823) per alcuni mercati, mentre per l’Europa e l’Italia si parla di Exynos 8890 (lo stesso del Galaxy S7), 4 o addirittura 6 GB di RAM, S-Pen, batteria da 4100 mAh.

Non resta che attendere ulteriori fughe di notizie per scoprire quali di queste notizie verranno confermate e quante smentite.