WordPress
WordPress è pronto a supportare Smart Lock For Password per consentire il login automatico sulla piattaforma utilizzando il nostro dispositivo Android.

WordPress è pronto a supportare Smart Lock For Password grazie all’ultimo aggiornamento dell’applicazione per dispositivi Android. In questo modo, l’utente potrà servirsi del login automatico senza dover inserire, ogni qualvolta, le credenziali di accesso per collegarsi alla piattaforma.

Addio password. Finalmente, da ora in avanti, avremo occasione di ottimizzare i nostri tempi per dedicare qualche minuto in più alla rilettura dei nostri testi. Infatti, grazie all’ultimo aggiornamento dell’app del famoso software di personal publishing e CMS (content management system), non sarà più necessario dover inserire lunghi e complicati caratteri alfanumerici per accedere al nostro sito WordPress utilizzando la tastiera Android.

Il vantaggio di Smart Lock For Password su WordPress

Come in precedenza annunciato, per collegarsi alla piattaforma sarà sufficiente inserire la password all’interno dell’applicazione oppure digitare la stessa mediante il browser Chrome – in questo secondo caso, ovviamente, il primo login per salvare le credenziali di accesso avverrà tramite PC e non tramite smartphone o tablet. Infine, l’utente dovrà associare la password al proprio account di Google. Pertanto, i login successivi saranno automatici.

Inoltre, la versione aggiornata dell’app introduce un’altra interessante novità. Sembra che ogni iscritto possa cambiare il proprio Gravatar direttamente dall’applicazione, ogni volta che lo desideri.

Lo svantaggio di Smart Lock For Password su WordPress

Nonostante l’arrivo di questo metodo davvero veloce ed efficace, ci sarebbe una piccola limitazione nel servizio offerto per il robottino verde. L’aggiornamento risulterebbe fruibile soltanto per i siti hostati su wordpress.com e non per i self-hosted.

Insomma, al momento, bisogna accontentarsi. Meglio di niente, no?