facebook

Facebook si appresta ad inserire la crittografia end-to-end su Messenger rendendo il noto servizio di messaggistica istantanea ancora più sicuro.

Mark Zuckerberg ha deciso di inserire un sistema di crittografia molto simile a WhatsApp anche su Facebook Messenger per evitare che terzi possano spiare le conversazioni scambiate sfruttando una delle tante vulnerabilità.

Proprio per questo il team di sviluppo di Facebook avrebbe già pronta una versione in gradi di crittografare tutti i messaggi in modo semplice e veloce creando una chiave di crittografia conosciuta solamente dai due interlocutori.

Facebook integra la crittografia come WhatsApp

Purtroppo la novità di Facebook potrebbe provocare problemi con l’integrazione dei chat bot a causa delle enormi limitazioni che potrebbero essere integrate. L’obbiettivo principale di Facebook è quello di rendere l’applicazione ancora più sicura e la notizia è stata diffusa proprio da The Guardian, quotidiano britannico nato a Manchester nel 1821 con sede a Londra.

La crittografia dovrebbe arrivare sia sugli smartphone Android che su iPhone entro la prossima estate in modo silente e all’interno delle chat potrebbe essere visualizzato un piccolo avviso proprio come accade su WhatsApp.

Leggi anche:  Facebook, ecco gli Instant Videos: in questo modo tutti risparmieremo molti GB di traffico