Una Speciale unica quella realizzata per un cliente inglese Ferrari 458 MM Speciale, questo il nome dell’ultima nata di Maranello, un pezzo unico per un cliente britannico. Ha molto di speciale il bolide italiano a partire da prese d’aria laterali e interni unici.

Un cliente britannico ha fatto una specifica richiesta all’azienda del cavallino rampante, una Ferrari unica, e a Maranello si sono messi subito a lavoro per realizzare un esemplare unico tra esemplari unici. In fondo Ferrari è sempre Ferrari, non solo elevata tecnologia, materiali di qualità altrettanto elevata, ma anche attenzione al cliente quale una casa automobilistica di tale livello richiede.

Ferrari 458 MM Speciale, il tricolore in Inghilterra

Ferrari_458_MM_Speciale_0

La base di partenza per il progetto, realizzato dal Centro Stile Ferrari, è stata la 458 Speciale, telaio e meccanica sono gli stessi. Il cliente ha richiesto un’auto a vocazione fortemente sportiva con finestrini ad “effetto visiera“, parabrezza e finestrini formano un tutt’uno separati dai montanti neri chiaro riferimento alla 288 GTO del 1984.

Ferrari_288_GTO

Rivista interamente la carrozzeria e l’aerodinamica. Il colore il Bianco Italia in triplo strato con il tricolore posto al centro e ricopre tutta la vettura, la carrozzeria in allumino è realizzata a mano con i paraurti in fibra di carbonio. La presenza di prese d’aria laterali ha portato a rivedere l’intera aerodinamica della vettura con uno spoiler fisso al posteriore.

I montanti posteriori sono distesi all’estremo e la vettura, vista da dietro, sembra proiettarsi in avanti. Rivisti anche i gruppi ottici e i radiatori sono posti più vicini per la differente calandra anteriore. Anche i cerchioni hanno un disegno unico esclusivo per questa one-off.

Gli interni sono pura classe italiana, color cioccolato, ovviamente in pelle, con cuciture bianche, rivestimenti in carbonio e anelli in raso sui comandi del tunnel centrale. Eleganza e potenza in un connubio perfetto per questa Ferrari 458 MM Speciale.

Il motore, come detto, è quello della 458 Speciale, un V8 a 90° da 4497 centimetri cubici per una coppia massima di 540 Nm e una potenza di 605 Cv, velocità massima 325 Km/h. La consegna della Speciale è avvenuta sul circuito di Fiorano dove il collaudatore storico, Dario Benuzzi, ha mostrato al fortunato cliente inglese tutte le specifiche del gioiellino di Maranello con una prova in pista.