wrio
WRIO, la tastiera che sfida QWERTY

La tastiera QWERTY è la più usata al mondo. Ma, a quanto pare, per molti utilizzarla su uno smartphone si rivela una missione difficile, se non impossibile. Per risolvere questo problema, due giovani svizzeri hanno sviluppato WRIO, un’applicazione che che reimmagina la tastiera del telefono.

WRIO è in grado di far scorrere il dito sul display senza sollevarlo mentre si sta scrivendo. Ogni tasto assume la forma di un esagono e il set si conclude formando un nido d’ape che, secondo l’azienda, è il modo migliore per utilizzare tutto lo spazio disponibile. E, sempre i due intraprendenti creatori sostengono che questa app possa far ottimizzare fino al 70% del tempo necessario per scrivere.

L’applicazione separa le lettere in due gruppi distinti ed elimina la barra spaziatrice sulla tastiera. Invece, ci sono due esagoni di colore scuro che svolgono diverse funzioni. Facendo scorrere il pulsante a sinistra si eliminerà la lettera che abbiamo scritto e verso destra si procedere a immettere nuovamente quello che era stato eliminato. Le lettere maiuscole, inoltre, sono scritte in modo simile, vale a dire facendo scivolare il dito sul tasto. In basso a destra, invece, si trova una chiave per cambiare i simboli della tastiera e quella relativa alle emoji. WRIO, infatti, le rende più facili da individuare in un pannello di scorrimento verticale appositamente creato.

Leggi anche:  Android: le 5 app più rischiose in assoluto

Tra l’altro, gli utenti dovranno abituarsi al nuovo stile di scrittura. Ma WRIO sostiene che, dopo una o due settimane, chiunque sarà completamente in grado di abituarsi alla nuova tastiera. Tanto che, sempre secondo quanto l’azienda riporta, i suoi beta tester hanno registrato un miglioramento tra il 20 e il 70 nella velocità di scrittura.

WRIO supporta 30 lingue. In aggiunta, gli sviluppatori promettono che l’app potrà essere sviluppata affinché “impari” la lingua di ciascun utente. Cioè, verrà dotata di un completamento automatico e una “correzione intelligente” che riuscirà a riconoscere gli errori più frequenti degli utenti.

L’applicazione è nata grazie grazie agli sforzi di numerosi sostenitori, a seguito di una campagna di crowdfunding di successo su Kickstarter. L’applicazione è ora disponibile per smartphone Android e iOS ad un costo di 2.99 dollari.

[pb-app-box pname=’ch.icoaching.wrio’ name=’WRIO Keyboard (+Emoji)’ theme=’discover’ lang=’it’]