stampa 3d
A Dubai gli uffici son in stampa 3D

A Dubai il primo ufficio al mondo realizzato in stampa 3D. L’importante traguardo è stato raggiunto in soli 17 giorni e il 50 per cento del costo di una costruzione tradizionale. L’edificio è stato situato sulla base delle Emirates Towers e sarà in grado di ospitare gli uffici della Future Foundation di Dubai, responsabile della progettazione e dello sviluppo del “museo del futuro”, nel quale verranno esposte le più recenti tecnologie.

Gli uffici occupano 250 metri quadrati di superficie e l’intero edificio è stato progettato per fornire spazi di lavoro aperti che favoriscono l’innovazione e la comunicazione tra i dipendenti. L’azienda cinese Winsum Global è stata incaricata della costruzione e questa verrà eseguita con una stampante 3D che misura 6 metri di altezza, 36 metri di lunghezza e 12 metri di larghezza.

Per l’esterno, le pareti interne e mobili saranno realizzate in una miscela di calcestruzzo, mentre l’intonaco è stato sviluppato in plastica e fibra di vetro. Per proseguire nella costruzione dello stabile unico al mondo e il primo è stata necessaria una persona, responsabile della supervisione della stampante, e un gruppo di 7 tecnici incaricati del montaggio della costruzione in due giorni.

Diverse caratteristiche innovative sono stati adattate all’architettura dell’edificio, come la forma di archi, per garantire la stabilità e l’uso di cristalli che oscurano automaticamente il colorante per proteggere dalla luce solare diretta, mantenendo freschi gli interni e riducendo i consumi energetici.

imgcrop (1)

Durante la cerimonia di apertura, lo sceicco Mohammed bin Rashid Al Maktoum, Vice Presidente e Primo Ministro degli Emirati Arabi Uniti (UAE) ha dichiarato che il suo paese è diventato uno dei principali incubatori di innovazione e tecnologia del futuro nel mondo di oggi. E le sue iniziative sono volte a plasmare il futuro, diventando modelli globali che potranno essere emulati in tutti i settori. “Questo ufficio è parte dell’iniziativa di Dubai che si concentra sulla stampa 3D in tre aree: la costruzione, i prodotti medicali e i prodotti di consumo, al fine di convertire sia Dubai che gli Emirati Arabi Uniti, in leader mondiali nella stampa 3D entro il 2030“, ha concluso Shaikh.