I 5 migliori smartphone Android a meno di 300 euro

Ecco una classifica di smartphone prodotti dopo il 2014 che hanno un hardware abbastanza potente da essere stati aggiornati dai rispettivi produttori ad Android 6 Marshmallow. Tutti i dispositivi si trovano sotto ai 300 euro.

151

5 migliori smartphone android

Dovete cambiare smartphone, ma non volete nè spendere un’esagerazione nè acquistare un prodotto che dopo qualche mese diventa obsoleto? Siete nel posto giusto. In questa guida all’acquisto sono messi in evidenza i 5 migliori smartphone Android a meno di 300 euro disponibili al momento sul mercato italiano.Dopo la selezione dei smartphone dalla lunga durata, questa è una selezione dei 5 migliori smartphone Android che sono ufficialmente presenti nel mercato italiano. Questo significa che non sono stati presi in considerazione dispositivi cinesi di importazione.

I 5 migliori smartphone Android: i requisiti minimi

Questi sono i parametri che rappresentano i requisiti minimi che devono avere gli smartphone presenti nella lista.
Tuttavia, è importante sottolineare che il prezzo varia a seconda di dove si finalizza l’acquisto e in taluni casi potrebbe essere superiore ai 300 euro.

Di seguito, ecco le specifiche tecniche minime degli smartphone selezionati:

  • Display da almeno 5 pollici;
  • Risoluzione Full HD (1920 x 1080 pixel);
  • Processore Quad Core e RAM pari o superiore a 2 GB;
  • Fotocamera principale da almeno 12 Megapixel;
  • Batteria da almeno 3000 mAh;
  • Sistema Operativo Android 6.0 Marshmallow;
  • Prezzo inferiore a 300 euro;

 

1) Huawei P9 Lite

La nuova gamma di dispositivi Huawei è costituita da 3 varianti: P9, P9 Lite e P9 Plus. La variante che ci interessa è il Huawei P9 Lite e il device è arrivato ufficialmente sul mercato italiano a maggio 2016.
Lo smartphone monta un processore Kirin 650 coaudivato da 3 GB di RAM e 16 GB di memoria interna espandibile tramite micro SD. Il display è un AMOLED e ha una diagonale di 5.2 pollici con risoluzione Full HD (1920×1080 pixel) e 424 dpi. Per quanto concerne il reparto multimediale troviamo una fotocamera da 13 Megapixel con lente grandangolare da 28mm, doppio flash LED e diaframma con una buona apertura pari a f/2.0. Frontalmente l’obbiettivo è da 8 Megapixel mentre la batteria integrata è da 3000 mAh e consente tranquillamente di coprire un’intera giornata di utilizzo. Arriva con preinstallato Android 6.0 Marshmallow.

2) LG G4

Anche se si tratta di un device dell’anno scorso è ancora uno smartphone molto valido che non diventerà facilmente obsoleto a breve, visto l’ottimo hardware e soprattutto l’eccellente modulo fotografico. Si tratta a tutti gli effetti di un cameraphone proprio grazie alla fotocamera da 16 Megapixel con diaframma f/1.8 e una modalità manuale che permette di scattare foto e video di altissima qualità. Il processore è uno Snapdragon 808, ovvero versione “ridotta” dello Snapdragon 810 che non presenta nessun problema di surriscaldamento e gestisce eccellentemente il sistema operativo che qualche mese fa è stato aggiornato a Marshmallow ufficialmente. La RAM è di 3 GB, ci sono poi 32 GB interni e ulteriormente espandibili. Il display è un LCD molto luminoso da 5.5 di diagonale mentre la batteria è da 3000 mAh, ma è forse l’unico modello dello scorso anno ad averla removibile.

3) Sony Xperia Z2

Al terzo posto troviamo un “vecchio” modello Sony, che tanto obsoleto non è, visto che proprio nelle scorse settimane il produttore ha dato il via libera all’aggiornamento a Marshmallow, nonostante lo smartphone sia uscito 2 anni fa. Le restanti specifiche tecniche vedono l’adozione di un processore Snapdragon 801 con frequenza di clock pari a 2.3 GHz, 3 GB di RAM, 3000 mAh, supporto NFC e OTG. La batteria è un’unità da 3200 mAh mentre lo schermo è da 5.2 pollici con risoluzione Full HD. Non è particolarmente difficile oltrepassare le 3 ore di schermo attivo e avere ancora una buona percentuale di carica rimanente.

4) Asus Zenfone 2 Selfie

Nonostante la trepidante attesa della terza generazione di questi device, lo Zenfone 2 è sicuramente uno dei migliori smartphone dello scorso anno che il produttore, visto il successo di vendite, ha declinato in innumerevoli varianti. Quelle che ci interessa è la variante Selfie. Snapdragon 615, 3 GB di RAM, 32 GB di storage ulteriormente espandibile, fotocamera posteriore e anteriore da 13 Megapixel ed entrambe dotate di flash LED. Batteria da 3000 mAh e display da 5.5 pollici con risoluzione Full HD. E per essere non si accontenta c’è anche la radio FM integrata. Che volere di più?

5) Motorola Moto X Play

In ultima posizione troviamo questo ottimo device motorola. L’X Play è l’unico tra tutti gli smartphone sopra elencati ad avere “soltanto” 2 GB di RAM, ma gestiti molto bene a livello software e affiancati all’ottimo Snapdragon 615. Inoltre, la fotocamera è da 21 Megapixel, lo schermo ha una diagonale da 5.5 pollici con risoluzione Full HD e la batteria è un’ottima unità da 3600 mAh che assicura una giornata piena di utilizzo molto intenso. Ovviamente, anche questo modello è stato recentemente aggiornato ufficialmente a Marshmallow anche in Italia.

Buoni acquisti a tutti.