Samsung
Samsung pensa già al Galaxy Note 7.

Samsung ha tutta l’intenzione di saltare un passaggio. Il marchio sudcoreano più famoso al mondo potrebbe lanciare direttamente il phablet Galaxy Note 7, che succederebbe al Note 5. Non si tratta di un errore: la scelta sarebbe infatti ben ponderata.

Mentre i rumors sul phablet Galaxy Note 6 continuano a susseguirsi e parlano di un modello dalla potenza straordinaria, le ultime notizie provenienti dalla Corea del Sud appaiono alquanto sorprendenti. Infatti, il prodotto potrebbe non vedere mai la luce.

Il successore di Samsung Galaxy Note 5, device mai giunto nel nostro paese, potrebbe essere Galaxy Note 7. L’azienda leader nella produzione di smartphone a livello globale avrebbe quindi scelto di saltare un passaggio. Non stiamo parlando di un errore matematico, anche i vertici del marchio sanno che dopo il numero 5 viene il 6.

Samsung non avrebbe optato per tale decisione in seguito a soluzioni tecnologiche particolari o ad un’elevata resistenza all’acqua. L’obiettivo sarebbe quello di allineare le serie Galaxy S Galaxy Note allo stesso numero. In pratica, il brand vorrebbe eliminare ogni discrepanza e fare in modo che il nuovo phablet non risulti un qualcosa di già vecchio e obsoleto.

Un’altra corrente di pensiero parla del desiderio di Samsung di concorrere con l’iPhone 7 di Apple anche sotto l’aspetto delle cifre. L’azienda ha adottato una soluzione simile per i suoi modelli con sistema operativo Tizen. Infatti, dopo aver lanciato lo smartphone Z1 è stato lanciato direttamente Z3, con il salto di un numero.

La possibile scheda tecnica di Samsung Galaxy Note 7

Nel frattempo, di dettagli relativi alla possibile scheda tecnica di Galaxy Note 7 (o Note 6) ne sono già emersi parecchi. Ricapitoliamoli:

  • Display Super AMOLED da 5,7 pollici con risoluzione Quad HD;
  • Processore Exynos 8890 o Qualcomm Snapdragon 820;
  • 6 GB di RAM;
  • 64 o 128 GB di memoria interna;
  • Fotocamera posteriore da 12 megapixel;
  • Fotocamera frontale da 5 megapixel;
  • Lettore di impronte digitali;
  • Scanner dell’iride;
  • Batteria da 4000 mAh compatibile con la ricarica rapida;
  • Sistema operativo Android 6.0.1 Marshmallow;
  • Interfaccia utente TouchWiz con S Pen.

Samsung Galaxy Note 7 potrebbe essere presentato nel prossimo mese di agosto. Una scelta coerente con il precedente Note 5, lanciato il 13 agosto 2015 a New York. Ancora non si ha la certezza su quando il terminale verrà distribuito anche in Italia. Si parla di un prezzo iniziale intorno agli 800 euro.