windows 10 bloatware
Eliminare il bloatware libera spazio sul disco

Windows 10, come del resto tutti i sistemi operativi, è farcito di bloatware. I bloatware occupano spazio e sono quasi sempre inutili o, comunque, poco usati dagli utenti. Niente paura, è possibile rimuoverli.

Cosa sono i bloatware

I bloatware sono quell’insieme di programmi e applicazioni che ogni produttore inserisce nel proprio software e che ritroviamo già alla prima accensione. In alcuni casi possono essere utili, basti pensare ad esempio ai player video e audio, in altri sono totalmente inutili o poco usati. Il problema è che questi programmi occupano spazio sul disco e possono anche ridurre le prestazioni del PC.

Esiste una soluzione

Cancellarli. Infatti, è possibile farlo anche se a volte richiede del tempo visto il grande numero presente. Per questo motivo ora vedremo come farlo nella maniera più rapida possibile e quali sono i programmi che si possono cancellare.

Windows 10: il bancomat di Microsoft

Con Windows 10 non solo troviamo tantissimo bloatware, ma anche annunci relativi alle applicazioni scaricabili dallo Store di Windows. Un modo, per la casa di Redmond, di monetizzare e “portare gli utenti a conoscere lo store“.

3 modi per sbarazzarsi delle applicazioni preinstallate

  1. È possibile rimuovere manualmente ogni tile promozionale o app pre-installata. Dal menù Start selezionare l’elemento che volgiamo eliminare, cliccare con il tasto destro e selezionare Disinstalla. È il modo più semplice, ma anche il più dispendioso in termini di tempo impiegato. windows10_bloatware
  2. 10AppsManagerWindows 10 App Remover sono molto simili e consentono di visualizzare in una sola finestra tutto il bloatware che è possibile rimuovere, tra cui il Windows Store, mancano le applicazioni promosse di cui sopra. Entrambi gli strumenti sono eseguibili da un’unità flash USB se lo si desidera.
    10AppsManager
    10AppsManager

    Windows 10 App Remover
    Windows 10 App Remover

È possibile eliminare rapidamente le applicazioni elencate con due click, il primo per selezionare l’app e il secondo per confermare di volerla rimuovere.

10AppsManager consente anche di reinstallare un’applicazione. Entrambi gli sviluppatori consigliano di creare prima un punto di ripristino in modo che se qualcosa vada storto si possa tornare alle condizioni precedenti al problema.

  1. Rimuovere applicazioni preinstallate con Windows X App Remover

Windows X App Remover consente di selezionare più applicazioni e rimuoverle tutte in una volta. Questa app riconosce anche molte altre applicazioni – nel mio caso 81 come utente corrente e 38 di base sulla macchina locale – e può modificare l’immagine Windows, se è presente.

Windows X App RemoverAlcune delle applicazioni che compaiono non possono essere disinstallate anche se le selezionate perché facenti parte del sistema come ad esempio Windows Feedback o Windows Store.

Ci sono anche altri metodi come quello che vede l’utilizzo di Powershell, ma le cose in questo caso andrebbero a complicarsi. I metodi esposti sono certamente i più semplici e rapidi, a voi quale scegliere. Ogni app indicata ha un peso di pochi KB per cui non incidono in alcun modo sullo spazio disponibile