Samsung
Samsung Galaxy S7 Active sarà presentato negli USA il 10 giugno.

A poco a poco, di Samsung Galaxy S7 Active abbiamo scoperto davvero tutto. Il prossimo terminale del marchio sudcoreano uscirà il 10 giugno negli Stati Uniti grazie all’operatore AT&T. Nel frattempo, sono trapelate le sue specifiche tecniche complete.

Samsung è pronto ad ampliare la sua già vasta gamma Galaxy S7. A pochi giorni dai dati tecnici apparsi sulla piattaforma di benchmark GFXBench, la versione Active è destinata ad essere commercializzata di qui a poco. Il 10 giugno sarà il giorno della presentazione ufficiale negli Stati Uniti tramite l’operatore telefonico locale AT&T.

Mancano quindi un paio di settimane dall’uscita del prodotto, ma ormai non ha più alcun segreto. Il rugged-phone di casa Samsung punta tutto su una robustezza superiore rispetto alla media. È resistente all’acqua, alla polvere, agli urti e ai graffi. Non sarà indistruttibile, ma la sua affidabilità non è da mettere in dubbio. A questa, vanno aggiunti dati tecnici di assoluto rispetto.

La scheda tecnica di Samsung Galaxy S7 Active

Come già accennato in precedenza, di Samsung Galaxy S7 Active si sa praticamente tutto. Diamo una rapida occhiata alle specifiche tecniche del modello:

  • Display da 5,1 pollici con risoluzione Quad HD di 1440 x 2560 pixel;
  • Processore Qualcomm Snapdragon 820;
  • RAM di 4 GB;
  • Memoria interna di 32 GB, espandibile tramite una scheda microSD;
  • Fotocamera posteriore con sensore da 12 megapixel;
  • Fotocamera frontale da 5 megapixel;
  • Batteria interna dalla capacità di 4000 mAh;
  • Sistema operativo Android 6.0 Marshmallow.

Nel complesso, le specifiche tecniche di Galaxy S7 Active non appaiono molto differenti rispetto a quelle della versione di base. Non si sa anche se e quando il terminale verrà commercializzato qui in Italia, ma gli elementi in grado di destare curiosità non mancano. Ci resta soltanto da sapere se la scossa rinforzata potrà bastare per attrarre una clientela ampia e variegata.