samasung galaxy s7 edgeUn gran numero di Samsung Galaxy S7 EDGE, si spera non tutti, è difettato. Dopo un paio di mesi dall’acquisto il display inizia a creare problemi fino a diventare rovinosamente inutilizzabile.

Dopo averlo visto da vicino a Barcellona, ci ho messo poco a convincermi che – l’ultimo top di gamma con i bordi ricurvi del gigante coreano – sarebbe stato un phablet apprezzatissimo. Design interessante, fotocamera d’eccezione, equipaggiamento hardware di altissimo livello. 

Intorno alla metà di marzo, anche io ho deciso di acquistarne uno. Ieri (23 maggio) il terminale ha iniziato ad avere problemi al display: sfarfallii verdi e fucsia. Dapprima, il difetto si notava intensamente su sfondo bianco, poi – peggiorando – ha reso totalmente inutilizzabile il phablet. Le problematiche software sono da escludersi. Pertanto, l’assistenza sembra l’unica possibilità.

Quella sopra, è la mia autocitazione, purtroppo. Samsung Galaxy S7 EDGE ha, molto probabilmente, un difetto intrinseco che sta costringendo molti utenti, come la sottoscritta, all’assistenza.

samasung galaxy s7 edgeAcquistare un top di gamma appena lanciato, non è mai consigliabile. Personalmente, non l’ho mai fatto ma, questa volta mi sono lasciata tentare. Il problema che ho riscontrato sembra però non essere un caso isolato, è bastato pubblicare alcuni scatti del mio malcapitato Samsung Galaxy S7 EDGE per accorgermi di quanti utenti sono nelle mie stesse condizioni. Tutti i malcapitati, hanno riscontrato il difetto dopo circa due mesi dall’acquisto.

LEGGI anche: Samsung Galaxy S7 EDGE, recensione completa

Diversi terminali sono già stati spediti ai centri assistenza per cercare di risolvere il problemi. Alcuni device sono stati interamente sostituiti, mentre ad altri è stato cambiato il display. Non è ancora chiaro quale possa essere effettivamente il problema, non si tratta certo di burn in, che non porta il display ad essere inutilizzabile come invece accade in questo caso.

samasung galaxy s7 edgeLe supposizioni in merito si sprecano, il problema potrebbe essere legato al display always-on sempre attivo. Probabilmente, troppo lavoro per un SuperAMOLED. Oppure, dei difetti hardware che agli utenti sono sconosciuti. Sarà il centro assistenza a chiarire, forse, il problema. A mio avviso, sarebbe il caso di fare dei richiami in fabbrica e non aspettare che gli utenti riscontrino il problema, patendo l’amara sorpresa oltre al disagio dell’assistenza!