android
Il robottino verde simbolo di Android

Grandi aspettative per la conferenza di Android che si terrà stasera al Google I/O 2016. Il sistema operativo potrebbe annunciare il raggiungimento di 2 miliardi di utenti in occasione dell’evento. Si tratta di una crescita impressionante, visto che soltanto alla conferenza dell’anno scorso si toccava il primo miliardo.

Tutti gli indicatori del successo

Soltanto pochi mesi dopo l’ultima conferenza annuale, Google aveva registrato una grande crescita nella diffusione del suo sistema operativo. All’evento di settembre per il rilascio dei nuovi Nexus si contavano già 1,4 miliardi di utenti. A distanza di otto mesi, quindi, non è una pazzia sperare nel raggiungimento dei due miliardi. Questo traguardo renderebbe Android il sistema operativo di gran lunga più usato al mondo. Anche se negli Stati Uniti Apple è al primo posto, tutti gli altri mercati preferiscono la soluzione open-source. Secondo le stime di mercato, inoltre, Android dovrebbe chiudere l’anno possedendo l’82.6 per cento del market share globale. Una crescita dell’1,4 per cento rispetto all’anno scorso.

Leggi anche:  Honor 9, arriva in Italia la beta ufficiale di Android Oreo 8.0 e EMUI 8.0

L’orgoglio di Google

Google ha dato vita al suo sistema operativo con un’intenzione ben precisa: quella di diventare l’OS dominante, prendendo il posto di Nokia, Symbian e BlackBerry. Ad oggi può ritenersi soddisfatta dei risultati raggiunti, ma continua a guardare avanti. In futuro, continuerà a conquistare utenti sfruttando l’apertura del suo sistema operativo, le migliorie introdotte con Android N e i 2 milioni di app contenute sul suo store.