20160514_110459

Le lingue straniere possono essere apprese con facilità grazie ai nostri dispositivi Android. Ecco una selezione di 3 fra i migliori contenuti disponibili gratuitamente.

La quantità di azioni che l’OS del robottino verde permette ai suoi utenti ha dell’incredibile. Persino le lingue straniere, strumento importantissimo per riuscire a destreggiarsi nel quotidiano, non sono più un tabù grazie all’ausilio dei nostri dispositivi.

Sul Google Play Store c’è una gran quantità di contenuti dedicati all’apprendimento in generale. Fra le app dedicate al pubblicato adulto, sono di particolare interesse quelle che consentono d’imparare autonomamente le lingue straniere. Tutto attraverso sessioni ben organizzate e con tempi prestabiliti.

Purtroppo, la quantità di applicativi nati solo per vendere pubblicità, è vasta. Per questo ne abbiamo selezionate 3 di qualità. Due sono dedicate allo studio ed una consente di mettere in pratica quanto appreso.

Memrise, impara sfruttando al massimo la memoria 

memrise

Memrise immerge l’utente in un metodo completamente nuovo ed – all’apparenza – confusionario. In realtà, in un mix di video, audio, immagini e rebus, l’apprendimento di nuove parole è assicurato. I moduli sono studiati in modo piuttosto accurato e saranno gli esercizi a confermare gli effettivi risultati raggiunti. Al momento, solo l’Inglese è disponibile con corso in Italiano. Gli altri sono preparati in Inglese.

Leggi anche:  Android Wear: disponibile la nuova beta basata su Android 8.0 Oreo

Duolingo, una certezza nel mondo delle app dedicate alle lingue straniere

duolingo

Duolingo è da sempre presente nel panorama delle applicazioni dedicate all’apprendimento di lingue straniere. Il suo funzionamento è simile a quello di Memrise, con un metodo leggermente più lineare.

Ogni modulo è dedicato ad argomenti grammaticali, con esercizi in tempo reale per verificare l’effettiva comprensione della lezione.

Ce n’è per tutti i gusti, anche per i più esperti, che potranno cimentarsi con moduli più complessi, previa compilazione di un test per accertare le competenze. Al momento, partendo dall’Italiano è possibile seguire solo corsi di Inglese e Francese.

Hello Pal, il social network dedicato a chi vuole parlare in lingua straniera

LEGGI ANCHE: le migliori applicazioni per ottimizzare Android

memrise

Cosa c’è di meglio di praticare la lingua con utenti madrelingua? Ecco perché nasce Hello Pal. Dopo l’iscrizione potrete scegliere il profilo del conversatore che cercate (sesso, età, nazionalità e lingue parlate) per iniziare immediatamente a comunicare in lingua.

Un’esperienza molto interessante che, più di ogni altra, permette di esercitarsi sul campo. E, perchè no, fare nuove amicizie!

Il funzionamento delle applicazioni è molto semplice. Per avere una panoramica completa, basta dare un’occhiata al nostro video!