whatsApp
Una videochiamata su WhatsApp

L’ultimo aggiornamento della versione beta di WhatsApp per Android fa una sorpresa a tutti gli utenti. Le videochiamate saranno introdotte a breve all’interno dell’applicazione. La funzionalità, infatti, è già apparsa nell’interfaccia di prova per alcuni utenti selezionati. Al momento, però, è ancora impossibile da utilizzare.

Quando si prova a cliccare sul tasto apposito, infatti, compare un messaggio che dice “Le videochiamate, al momento, non sono disponibili”. In ogni caso, comunque, i dati contenuti nel codice lasciano intendere che tutti i lavori sono stati completamente ultimati. La feature, quindi, è pronta per il lancio e aspetta soltanto l’ok dal lato server. Molti utenti hanno atteso con impazienza l’integrazione delle videochiamate nell’app di messaggistica. A dicembre erano già apparse delle schermate di funzionamento sugli iPhone, ma ci sono voluti altri 5 mesi per mettere a punto la feature. Assieme a questa caratteristica, comunque, dovrebbe essere introdotto anche il servizio di segreteria telefonica tanto chiacchierato. Questa funzione consentirà di lasciare un messaggio agli amici, in caso di chiamata persa.

Leggi anche:  Telegram batte Whatsapp: ecco i migliori Bot che semplificano le operazioni sullo smartphone

Come funzionano le videochiamate su WhatsApp

Al momento, le videochiamate sembrano essere disponibili soltanto nelle chat private. Nelle conversazioni di gruppo, infatti, la feature non compare affatto. Il suo funzionamento è molto simile a quello di Skype e di Facebook Messenger. Per avviare una videochiamata bisogna semplicemente aprire la chat di un amico e cliccare sull’icona del telefono posizionata sulla barra in alto. Da qui si potrà scegliere tra due opzioni: una chiamata vocale, con solo audio, oppure una videochiamata vera e propria.