Moto G (2016) versione Plus

Moto G è stato lo smartphone più popolare dell’azienda Motorola, almeno fino a quando non è stata acquisita dalla società Lenovo; quindi, è logico pensare che quest’ultima voglia sfruttare al massimo il successo del terminale. E non si può dire che non ci stia provando: stando a quanto riportato sul sito della FCC, infatti, il prossimo Moto G (2016) sarà lanciato sul mercato addirittura in due versioni, una standard e una Plus.

Secondo il famoso leaker Evan Blass, la foto che vedete di seguito mostra un Moto G standard, che si distingue dal modello Plus per la mancanza del tasto home fisico. Ma non solo: a quanto pare, le due varianti potrebbero diversificarsi anche per il lettore di impronte digitali e la grandezza del display. La variante Plus, infatti, oltre ad avere un display più grande, dovrebbe anche integrare un sensore biometrico nel tasto home.

Moto G (2016) versione Plus

Ultimamente, inoltre, sul web stanno trapelando sempre più dettagli riguardanti Moto X, che secondo vari rumor dovrebbe essere presentato insieme alle due versioni di Moto G. Per ora queste sono tutte le informazioni disponibili: non ci resta che attendere ulteriori conferme o smentite da parte della stessa Lenovo per conoscere meglio questi nuovi device. E voi, cosa ne pensate dei due modelli di Moto G?

Leggi anche:  Moto X Style, parte finalmente il roll-out di Nougat