Tomahawk F1
Fuze ha presentato Tomahawk F1, una nuova console basata su Android con SoC Nvidia Tegra K1.

In questi giorni a Pechino, la società cinese Fuze ha presentato Tomahawk F1: una nuova console basata su sistema operativo Android con SoC Nvidia Tegra K1. Il design del dispositivo si ispira al modello adottato da Sony per la sua PlayStation 4; mentre il controller ricorda il pad di Xbox One, prodotto da Microsoft.

Eppure, l’apparenza inganna. Il device di Fuze verrà commercializzato in due varianti, Play ed Elite, e non disporrà di un lettore Blu-Ray. E non solo. Persino il costo sarebbe in grado di fare la differenza dagli altri dispositivi presenti sul mercato: 899 yuan, ovvero circa 120 euro, per la Play Edition; e 1499 yuan, ossia circa 201 euro, per l’Elite Edition.

Dopo circa 14 anni di divieto nazionale, durato dal 2000 al 2014, lentamente la Cina ha ricominciato a riaprire le porte all’industria del gaming. A quel tempo, secondo il Consiglio di Stato della Repubblica Popolare Cinese, i videogame istigavano alla violenza e corrompevano i più giovani, pertanto vennero banditi. Tuttavia, nel corso degli ultimi due anni, Pechino sembra aver cambiato idea e Fuze avrebbe colto al balzo questo cambio di rotta investendo in una console che potrebbe, seriamente, cambiare la sorte del settore dell’entertainment cinese. Infatti, durante la presentazione del device, sono stati mostrati e apprezzati alcuni demo relativi ai giochi più popolari del momento come “Assassin’s Creed Chronicles” e “Dynasty Warrior 8 Xtreme Legend“.

Nel corso dei prossimi mesi, Fuze sarebbe pronta a lanciare nuovi visori per supportare la realtà virtuale. Inoltre, Wang Feng – CEO della compagnia – ha espresso la volontà di voler proporre titoli AAA per uscire dal confine del “game mobile“. Al momento, la società sta sviluppando un tool software per agevolare il porting di giochi da PC e da console sulla propria piattaforma.

Le caratteristiche complete della console Tomahawk F1:

  • SoC Nvidia Tegra K1 (4 Core A15 2.2GHz);
  • Nvidia Keppler 852Mhz (325GLOPS);
  • 4GB di memoria RAM DDR3 933Mhz;
  • 32GB di memoria interna per Play Edition o 500GB di memoria interna per Elite;
  • Connettività Wi-Fi e Bluetooth;
  • HDMI, USB 3.0, porta Ethernet (ricarica wireless del controller per la versione Elite);
  • Sistema operativo Android, versione ignota, personalizzato da Fuze OS;
  • Lingua: cinese e inglese.

In attesa della console, vi proponiamo il video di presentazione realizzato da Fuze.