lazertouch
Una donna utilizza il proiettore Lazertouch su un tavolo

Lazertouch è un piccolo proiettore portatile basato sul sistema operativo Android 4.4 KitKat. L’apparecchio è apparso da poco su Indiegogo, ma il progetto è nato nel 2010 da un gruppo di ricercatori della Shanghai EASI. La particolarità di questo dispositivo lo ha già reso famoso in tutto il mondo. Esso, infatti, è in grado di trasformare ogni superficie piatta in un touch screen.

Le caratteristiche di Lazertouch

Lazertouch possiede una batteria da 13.600 mAh, un’autonomia di circa 2 ore e uno schermo con una risoluzione HD di 1.280 x 720 pixel. Il proiettore, però, è compatibile anche con il 4K ed il full HD. Gli sviluppatori del dispositivo hanno registrato sette brevetti in cinque anni per perfezionare questa nuova tecnologia. L’apparecchio, infatti, funziona proiettando un fascio di laser sulla superficie, per ricreare l’interfaccia dello smartphone. Le immagini riprodotte sono completamente touch e completamente interattive. Per agire sul telefono, basta muoversi sul display touch screen proiettato, come si farebbe su un normale smartphone. Lo schermo può essere trasportato su qualsiasi superficie piana. Un muro, un tavolo o una scrivania, ad esempio, possono essere delle basi ideali.

Prezzi e possibili applicazioni

Il prezzo del dispositivo è fissato sui 650 dollari. Effettuando un preordine su Indiegogo, però, il costo parte da 475 dollari. Lazertouch può essere ampiamente utilizzato negli ambiti lavorativi per meeting e riunioni, ma è anche particolarmente adatto per l’uso domestico. Questo apparecchio, infatti, è perfetto per il divertimento di grandi e piccini, con la riproduzione di film, video o giochi interattivi.