Asus Zenfone 3: presentazione a giugno, parola del CEO

Nessun evento previsto per il 30 maggio. La presentazione dei nuovi dispositivi della gamma Zenfone è stata posticipata al mese di giugno. Verrà annunciato lo Zenfone 3 con la variante Max e molto probabilmente monteranno architetture Qualcomm Snapdragon.

Asus Zenfone 3

Asus Zenfone 3 a quanto pare non sarà più presentato un giorno prima dell’inizio del Computex, ovvero il 30 maggio, ma è tutto posticipato a giugno, parola del CEO della società. Lo smartphone sarà un aggiornamento dell’attuale Zenfone 2 sia dal punto di vista del design che dell’hardware e si rivolgerà in maniera particolare alla fascia media del mercato.

Asus Zenfone 3 è prossimo alla presentazione ufficiale. L’annuncio della posticipazione dell’evento di presentazione viene dato direttamente da Jerry Shen, CEO della compagnia. I nuovi modelli della gamma Zenfone saranno annunciato nel mese di giugno, ma arriveranno sul mercato successivamente e saranno rivisti e migliorati rispetto ai dispositivi attuali che, nonostante tutto, hanno decretato un grande successo di vendite per l’ottimo rapporto qualità prezzo.

Tutti i nuovi dispositivi, incluso Asus Zenfone 3, saranno alimentati dai processori Qualcomm Snapdragon, mentre in alcuni mercati selezionati sarà adottato il SoC MediaTek.

Asus Zenfone 3: addio procesori Intel

In un’immagine teaser pubblicata in rete qualche giorno fa era stato messo in primo piano proprio il logo Intel, ma dopo le parole di Jerry Shen di oggi sembra che le carte in tavola siano cambiate. Infatti, a seguito delle scelte fatte da Microsoft di abbandonare il settore mobile, molto probabilmente i nuovi modelli della gamma Zenfone riusciranno a costare ugualmente tra i 250 e i 300 euro ma avranno prestazioni superiori e assicureranno un’alta compatibilità con la maggior parte delle app presenti nel Google Play.

Leggi anche:  Asus Zenfone 3: presto disponibile l'aggiornamento ad Android Oreo

Se l’annuncio del nuovo Asus Zenfone 3 e delle sue varianti avverrà il mese prossimo, l’arrivo sul mercato vero e proprio è previsto il mese di agosto in 6 Paesi, ma non si sa ancora se tra questi sia compresa l’Italia.
Un po’ a sorpresa oltre ad Asus Zenfone 3 verrà subito commercializzato anche Asus Zenfone 3 Max, il successore dell’attuale Zenfone Max che con i suoi 5000 mAh è tra gli smarphone con autonomia più lunga in assoluto, dove non è difficile sfiorare le 10 ore di schermo attivo.
Questi 2 modelli sono stati i più venduti con l’attuale generazione e se i rumor sulla scheda tecnica di Asus Zenfone 3 si dimostreranno corretti e verranno venduti allo stesso prezzo dei precedenti, Asus non faticherà a bissare il successo.

Tra qualche settimana scopriremo tutte le novità che Asus ha in serbo con la nuova gamma Zenfone.