android
Il robottino verde di Android

Android 6.0.1 Marshmallow è finalmente arrivato per i Samsung Galaxy s5 Vodafone e 3 Italia. L’aggiornamento del sistema operativo si sta diffondendo a grande velocità in Europa nell’ultimo periodo. È possibile che l’update arrivi presto anche per i modelli Tim, Wind e no brand. Ci sarà ancora da aspettare, invece, per il Samsung Galaxy s5 Mini. La Wi-Fi Alliance ha certificato soltanto da poco il rilascio su questo modello.

Le caratteristiche dell’aggiornamento

L’aggiornamento del sistema operativo peserà circa 900 MB e verrà scaricato automaticamente dal dispositivo. Quando Android Marshmallow diventerà compatibile con il vostro smartphone, una notifica vi avviserà della sua disponibilità. Ad ogni modo, ci vorranno ancora diverse ore, se non giorni, prima che l’update si diffonda su tutti i dispositivi. Samsung Italia, infatti, ha affermato che “le tempistiche di rilascio possono variare tra i dispositivi no brand e brand“. I primi ad aggiornarsi dopo Vodafone, comunque, dovrebbero essere i modelli con 3 Italia. Se l’update non compare automaticamente dopo un po’ di tempo, potete verificarne la disponibilità in modo manuale. Per farlo, potete controllare la sezione “Aggiornamenti Software” sul vostro device. Se l’aggiornamento è pronto, potrete scaricarlo direttamente cliccando sulla scritta “Aggiorna adesso”. Se non è disponibile, invece, una notifica vi dirà che lo smartphone ha già effettuato l’ultimo update più recente.

I problemi della nuova versione di Android

Con l’aggiornamento ad Android 6.0.1 Marshmallow, degli utenti hanno notato dei malfunzionamenti sui loro dispositivi. Alcuni, infatti, hanno registrato un consumo anomalo della batteria, altri hanno problemi con la segreteria telefonica, e altri ancora, invece, non riescono a stabilire una connessione a internet stabile. C’è anche chi non riesce a lanciare bene alcune app come Chrome e Amazon. Se questi problemi dovessero presentarsi anche in Europa, Google rilascerà ulteriori aggiornamenti per correggere gli eventuali bug.