Komu K80
Komu K80, il nuovo smartphone dual sim dell’azienda italiana

Komu K80 è prossimo all’arrivo sul mercato. Il nuovo device top di gamma dell’azienda italiana basato su Android 6.0 Marshmallow. Lo smartphone si distingue dai suoi concorrenti sia per un’estetica curata che per il prezzo. 

Il mercato degli smartphone è ormai ritenuto il più competitivo poiché sempre più aziende concorrono per accaparrarsi quanti più clienti possibili. L’obiettivo principale è, infatti, realizzare prodotti di alto profilo che possano concorrere con i dispositivi sfornati dagli agguerriti competitori cinesi e americani. L’azienda italiana con sede a Firenze è pronta a lanciare una nuova sfida, con il prossimo K80. Si tratta di uno degli smartphone Android più potenti, poiché caratterizzato da un processore Mediateck Helio P10 octa-core a 64 bit e 4 GB di RAM.

Non solo, il nuovo dispositivo ha un design curato nei minimi dettagli e si compone di molteplici caratteristiche di alto livello, che lo fanno distinguere dai device concorrenti. Komu K80 ha un display LTPS OGS da 5.5 pollici, con una risoluzione Full HD con una densità pari a 400 ppi; Dual-SIM dual-standby e una memoria interna espandibile tramite microSD con capacità fino a 32 GB.

Komu K80
Komu K80

Inoltre, la sua scheda tecnica comprende:

  • Fotocamera posteriore OV13850 da 13 megapixel con doppio flash LED e f/2.0;
  • Fotocamera anteriore da 8 megapixel;
  • Batteria da 3000 mAh;
  • USB Type-C;
  • Conettività: Bluetooth, 4G LTE, Bluetooth 4.0 e Wi-Fi IEEE 802.11 b/g/n
  • Android 6.0 Marshmallow.

Komu K80 ha un aspetto squadrato con bordi arrotondati e la fascia laterale è in metallo lucido. Nel complesso misura 148.4 x 74.2 x 7.3 mm ed ha un peso di circa 139 grammi. Inoltre, è caratterizzato da un pulsante multi-funzione, rinominato K-touch, ovvero con un semplice tocco torna indietro, con due ritorna alla Home e con tre attiva il multi-tasking.

La data del debutto ufficiale del Komu K80 è prevista per il 20 maggio al prezzo di 299 euro.