Tre smartphone Meizu confermati da TENAA

A quanto pare, all’azienda cinese Meizu non piace proprio stare con le mani in mano: dopo aver rilasciato tre smartphone lo scorso aprile (tra cui il flagship Pro 6), la società è già al lavoro su altri tre terminali che probabilmente verranno presentati nei prossimi mesi.

Sul sito dell’ente cinese TENAA sono infatti comparsi tre dispositivi targati Meizu, di cui però al momento non si conoscono tutti i dettagli. I modelli hanno i codici L681M, L681Q e Y685M: i primi due potrebbero essere due varianti di Meizu Metal 2, mentre il terzo dovrebbe essere il flagship Meizu MX6.

Per quanto riguarda MX6, i rumor parlano di un display da 5,5 pollici con risoluzione Full HD, un processore Helio X20 con 3/4 GB di RAM, una batteria da 3000 mAh e una fotocamera posteriore da 21 megapixel. È trapelato anche il possibile prezzo del terminale: la versione da 16 GB di memoria interna dovrebbe aggirarsi intorno ai 1499 yuan (circa 201 euro al cambio attuale), quella da 32 GB dovrebbe costare sui 1799 yuan (circa 241 euro) e quella da 64 GB 1999 yuan (circa 268 euro). Di seguito trovate una foto che mostra il design del device, che sembra avere una scocca posteriore in metallo. Non si hanno ancora notizie, invece, di Meizu Metal 2, quindi non ci resta che attendere maggiori dettagli da parte dell’azienda produttrice.

Leggi anche:  Meizu MX7, lettore impronte digitali integrato nel display e lancio ad ottobre

Tre smartphone Meizu confermati da TENAA