Google Trips
Google Trips: in arrivo l’app per i viaggi 2.0.

Per la prima volta Google presenta un’app che fonde insieme tutte le funzioni di Google Places, Maps e Now, sfruttando tutte le potenzialità della rete. E’ infatti in arrivo Google Trips, la nuova applicazione creata quasi esclusivamente per i viaggiatori

Ancora in fase di esperimento, la versione definitiva sarà rilasciata al più presto e, secondo i rumors, potrebbe raggiungere uno straordinario successo. Con Google Trips, il motore di ricerca stupisce gli internauti, realizzando un’applicazione che racchiude tutte le funzioni smart, a cui solitamente deve far fronte chi sceglie di viaggiare.

Google Trips
Google Trips, la nuova app per chi viaggia.

Dopo l’accordo con FCA, Google si interessa sempre di più al mondo dei trasporti. La sua nuova iniziativa vuole essere un’applicazione per coloro che sono soliti partire per vacanza o per lavoro, per compiere tour con più tappe. Inserendo semplicemente il nome delle località e le date del viaggio, Google Trips proporrà al viaggiatore tutte le informazioni necessarie per affrontare una nuova avventura. Ad esempio, saranno forniti all’utente tutti i luoghi delle località vicine da visitare, gli orari di apertura e chiusura dei musei, le previsioni meteo e suggerimenti di vario genere.

Una delle caratteristiche più interessanti di Google Trips è la possibilità di salvare automaticamente tutte le informazioni necessarie, direttamente nella posta elettronica Gmail. In questo modo, gli utenti avranno sotto controllo non solo l’itinerario del viaggio, ma anche gli orari e i luoghi da visitare. E, avranno l’occasione di consultarli ogni qualvolta lo desiderano, anche senza connessione.

Google Trips
Google Trips

Voci principali

  • Reservations: le prenotazioni;
  • Things to do: suggerimenti sulla città o sulle attrazioni da non perdere, secondo anche il gusto dell’utente;
  • Saved places: aggiungere i luoghi che si desidera visitare assolutamente;
  • Food & Drink: informazioni generali sul luogo che si intende visitare, dai piatti tipici ai locali, dai ristoranti ai negozi;
  • Getting around: informazioni utili offerte all’arrivo, ovvero i mezzi da prende una volta in aeroporto, le tariffe, gli orari e i percorsi da compiere;
  • Need to know: informa sul sistema sanitario. Quindi ospedali, farmacie aperte h24, le zone Wi-Fi, le modalità in caso di emergenza.

Per scaricare l’ultima novità di Google, occorre essere tra gli utenti invitati. Presto però sarà disponibile online anche il link per eseguire il download.