WhatsApp
WhatsApp sta sviluppando un client desktop per Windows e Mac OS.

Secondo quanto riportato in alcune stringhe di codice che sono apparse in rete, molto presto WhatsApp potrebbe acquisire un client nativo per Windows e Mac OS. Si tratterebbe di un software a se stante, caratterizzato da maggiori funzioni, che permetterà all’utente di usare l’applicazione direttamente dal proprio pc.

Malgrado esista già una versione per il computer, WhatsApp Web, la stessa dimostra di essere un mirroring dell’app mobile che si adatta a Chrome, Firefox, Opera e, di recente, anche a Edge. Pertanto, il servizio evidenzia un grande limite in quanto offre soltanto la possibilità di poter chattare con gli amici guardando la conversazione del monitor del computer piuttosto che dal display dello smartphone.

Dopo una serie di rumors dei giorni scorsi – riguardanti la funzione di segreteria telefonica e quella delle videochiamate -, sembrano giungere ulteriori buone notizie dal web. Infatti, alcune stringhe di testo da tradurre – indirizzate alla Community degli sviluppatori della piattaforma di messaggistica istantanea – sono, casualmente, finite in rete e hanno rivelato che WhatsApp sarebbe impegnato nello sviluppo di un client desktop per pc e Mac. Tali stringhe avrebbero accennato al download di un client diretto a Windows e Mac – Download for Windows e Download for Mac – e alla presenza di un’accettazione della policy d’uso per scaricare la versione.

Leggi anche:  WhatsApp: ecco alcuni trucchi che pochi utenti conoscono

Sebbene al momento non sia ancora arrivata la conferma ufficiale da parte della multipiattaforma, l’esistenza del client resta una prova certa. Con molta probabilità, il programma sarà finalmente disponibile per i computer a partire dai prossimi mesi e, soprattutto, dimostrerà di essere totalmente indipendente dallo smartphone.