OnePlus
OnePlus 3 potrebbe uscire in due varianti.

Continuano a circolare rumors su OnePlus 3, prossimo smartphone di punta della marca cinese. Quest’ultimo dovrebbe essere disponibile in due varianti con RAM e spazio di archiviazione differenti. Finora siamo però ancora nel campo delle ipotesi.

Nel corso del 2016 dovrebbe uscire sul mercato OnePlus 3, nuovo flagship di un’azienda che tenta di rifarsi dal mezzo flop del 2. A circa sei mesi dall’uscita del modello X, mid-range messo in produzione con l’ormai arci-noto sistema ad inviti, il produttore cinese cerca ancora una volta di farsi notare anche in Europa.

Riuscirà OnePlus 3 a far segnare un netto passo avanti al marchio? I primi rumors appaiono piuttosto confortanti. Alcuni giorni fa, la piattaforma di benchmark Geekbench aveva parlato di un dispositivo da ben 6 GB di RAM, con un comparto hardware di primissima categoria. Adesso le ultime voci evidenziano la possibilità di lanciare il prodotto in due varianti.

Le caratteristiche delle due varianti di OnePlus 3

Cosa si sa delle due versioni del nuovo modello di punta dell’azienda asiatica? La variante standard di 3 dovrebbe essere fornita di un processore Snapdragon 820, di una memoria RAM da 4 GB e di una memoria interna da 32 GB. Esisterebbe poi una versione “di lusso” con lo stesso identico processore, RAM da 6 GB come già accennato alcuni giorni fa e uno storage complessivo di 64 GB.

In pratica, il device potrebbe essere adatto per tutte le stagioni, soddisfacendo le esigenze sia dei clienti con palati più fini che di quelli dalle pretese inferiori. A tutto questo bisogna aggiungere il corpo in metallo, un possibile display da 5,5 pollici e l’utilizzo del sistema operativo Android Marshmallow. Non si sa ancora se verrà utilizzato il sistema ad inviti, ormai inviso alla maggior parte degli utenti.

Dato che OnePlus 2 è stato lanciato nel mese di luglio dello scorso anno, il suo erede naturale potrebbe vedere la luce nel bel mezzo dell’estate che sta per arrivare. Il modello di base avrebbe un prezzo che si aggirerebbe sui 1999 Yuan (circa 270 euro). Ovviamente, la versione maggiormente accessoriata costerebbe di più. Vedremo se l’azienda apporterà modifiche di rilievo per il proprio top di gamma.