Android
Ecco 10 passaggi per realizzare la prima app Android.

Lo sviluppo e la realizzazione di una qualsiasi app Android richiede alcuni piccoli e semplici passaggi. In questa piccola guida vi illustreremo tutti i trucchi per un software di successo per il vostro dispositivo mobile.

La creazione di un’applicazione destinata ai dispositivi Android può risultare molto più semplice di quanto possa sembrare. Non è necessario essere autentici esperti del settore per fornire ai propri potenziali utenti un prodotto di qualità. Bisogna concentrarsi su alcuni elementi per realizzare il programma giusto, capace di diventare virale e di risultare interessante per un range piuttosto ampio e variegato.

Il sito Web Android Authority mostra 10 semplici passaggi per progettare, sviluppare e realizzare un’app che possa raggiungere grandi risultati. La pubblicazione del proprio lavoro su Play Store richiederebbe una decina di giorni di lavoro e attesa, ma alcuni trucchi possono fare in modo che ogni singola operazione risulti molto più semplice.

I 10 passaggi per realizzare un’app Android di successo

Ovviamente è molto importante conoscere almeno i principi basilari di Java per facilitare un po’ le cose. Tuttavia, vediamo quali operazioni vanno compiute per raggiungere il nostro agognato obiettivo:

  1. Prima di tutto, ideate la propria app e selezionate il target al quale volete destinarla.
  2. Procedete disegnando il vostro wireframe, che corrisponde alla struttura di base di un qualsiasi programma o sito Web.
  3. Scegliete il vostro IDE, cioè l’ambiente di sviluppo integrato grazie al quale potete gestire tutti i progressi del software.
  4. Studiate le nozioni basilari del linguaggio di programmazione Java.
  5. Create le immagini per la vostra app e selezionate quelle più opportune.
  6. Costruite il layout del vostro programma.
  7. Scrivete il codice dell’app, che ne determina tutte le caratteristiche.
  8. Inserite una serie di funzionalità più avanzate per rendere il lavoro maggiormente accattivante.
  9. Aggiungete un controllo ulteriore di tutti i dettagli del software.
  10. Pubblicate la vostra applicazione Android.
Leggi anche:  Asus: svelato ufficialmente il nuovo smartphone ZenFone 4 Selfie Lite

Ovviamente, a questo decalogo va aggiunta una lunga serie di possibili implementazioni aggiuntive. Vi basterà però seguire questi semplici passaggi per creare l’app Android che avete sempre sognato di realizzare.