whatsapp
L’icona verde di WhatsApp

Non si ferma l’avanzata di WhatsApp. Dopo l’introduzione di molte feature importanti negli ultimi aggiornamenti, alcuni rumor parlano di un ulteriore update. Questa volta l’app potrebbe aggiungere il supporto ai file ZIP e alle videochiamate. Le novità arriveranno prima su Android e iOS, in qualità di principali sistemi operativi. Più tardi, però, non si esclude la possibilità di un roll out anche per Windows 10 Mobile.

File ZIP su WhatsApp

Secondo alcune fonti, la possibilità di inviare e ricevere file in formato .ZIP verrà introdotta con il prossimo update. Il funzionamento sarà uguale a quello per i file PDF, ma sarà dotato di una funzione aggiuntiva. Esso, infatti, consentirà la modifica istantanea dei documenti e il loro consecutivo invio sotto forma di archivio. Questa feature, quindi, permetterà di comprimere la dimensione dei file riducendone il peso e migliorando l’esperienza utente.

Altri particolari dell’aggiornamento

Le ultime indiscrezioni parlano anche dell’arrivo delle videochiamate sull’applicazione. In realtà, però, si sa ancora poco a riguardo e non ci sono fonti attendibili che confermino questi rumor. È più probabile, invece, che venga migliorata la funzione Push-to-Talk. Da diverso tempo si discute sull’introduzione di una segreteria telefonica. Grazie ad essa, gli utenti potranno registrare un messaggio vocale da far partire quando si perde una chiamata. In più, potrebbe essere introdotta la funzione call-back per richiamare i contatti senza avviare l’applicazione.

Leggi anche:  Whatsapp: come sostituirlo con Telegram e vivere felici