Apple Music
Apple Music ha conquistato 13 milioni di utenti paganti in meno di un anno dal suo debutto.

Apple Music ha conquistato 13 milioni di utenti in poco meno di un anno dal suo lancio, avvenuto il 30 giugno 2015. A rendere noto il traguardo è stato Tim Cook, CEO della Mela morsicata, nella giornata del 26 aprile 2016.

Malgrado non sia stato uno dei migliori trimestri per Apple – che ha presentato un calo nel Q2 2016 dopo ben 13 anni di successi – l’azienda di Cupertino ha comunque mostrato un significativo miglioramento nel raffronto dei servizi offerti. Infatti, la stessa distribuzione musicale – promossa dalla piattaforma streaming di Apple Music – avrebbe rivelato una crescita del 20% su base annuale.

In particolare, a partire dal mese di ottobre 2015, il servizio ha registrato un’improvvisa impennata nelle iscrizioni raggiungendo i 10 milioni di utenti nel mese di gennaio 2016. Ora, invece, conta circa 13 milioni di ascoltatori paganti che sono riusciti a fruttare alla società un valore d’acquisto pari a 9,9 miliardi di dollari nel trimestre appena trascorso.

Siamo molto felici della continua crescita degli introiti dei servizi, grazie all’incredibile forza dell’ecosistema Apple e alla crescente base composta da oltre un milione di device attivati” ha voluto precisare Tim Cook.

Leggi anche:  Shazam: Apple stupisce tutti e compra l'app per 400 milioni di dollari

Nel frattempo, la testata giornalistica The Verge si è fatta portavoce di alcuni rumors. Secondo le prime indiscrezioni, Apple starebbe lavorando all’ampliamento del servizio di streaming. Nello specifico, Cupertino sarebbe pronto a proporre – nel corso dei prossimi mesi – nuove stazioni radio che seguiranno il format di Beats 1, la stazione radiofonica che viene trasmessa in diretta da Los Angeles, New York e Londra e che, non a caso, ha debuttato grazie all’applicazione. Durante la trasmissione dei programmi – condotti rispettivamente da Zane Lowe, Ebro Darden e Julie Adenuga – gli utenti possono connettersi con la redazione e richiedere l’eventuale passaggio di una canzone. Sempre The Verge informa che la Mela morsicata abbia in serbo il lancio di cinque nuove stazioni radio, a seguito dei presunti accordi stipulati con prestigiose case discografiche.