Facebook app fotocamera

Ultimamente, Facebook sta vivendo una sorta di dramma: gli utenti sembrano essere sempre meno interessati a condividere i propri fatti personali sul social network, quindi l’azienda spera che il lancio di un’app fotocamera possa risolvere questo problema.

Secondo un rapporto rilasciato dal Wall Street Journal, Facebook avrebbe deciso di fare questo passo per incoraggiare gli utenti a condividere più foto e video: la nuova app dovrebbe accedere direttamente alla fotocamera dello smartphone e, con pochi semplici passi, permettere all’utente di condividere le immagini o i filmati preferiti sul social network. Le funzioni dell’applicazione dovrebbero consentire anche di girare video in live straming, proprio come accade già con Periscope.

Un portavoce di Facebook ha riferito che questa idea è nata per motivare gli utenti a pubblicare sempre più contenuti. Ma perché il social network sta vivendo un periodo “no”? A quanto pare, più il numero di amici virtuali aumenta, più le persone sono meno inclini a condividere informazioni troppo personali sul profilo.

Facebook le sta provando tutte per invitare i propri iscritti ad essere più attivi: poco tempo fa ha acquisito MSQRD, l’app per inserire filtri alle foto; inoltre, ha anche tentato di comprare Snapchat per 3 miliardi di dollari nel 2013, ma non ci è riuscita (ha persino provato a creare un’applicazione simile, chiamandola Slingshot, ma è stata un fallimento totale).

Speriamo, quindi, che il social network abbia più fortuna con questa app fotocamera: essendo ancora in fase di sviluppo, non sono disponibili ulteriori dettagli al riguardo, perciò non ci resta che attendere nuove informazioni da parte del team di Facebook.