google keep
Note e appunti su Google Keep

Google Keep, l’app per tenere sotto controllo le note e i promemoria, si è aggiornata su Android. La compagnia di Mountain View ha annunciato le novità con un post sul suo sito ufficiale. Per venire incontro alle richieste degli utenti sono migliorate l’organizzazione delle note e i salvataggi delle informazioni su Chrome.

Arrivano gli hashtag su Google Keep

Gli utenti dell’applicazione hanno a lungo richiesto un modo per categorizzate le note e mettere ordine fra gli appunti. È per questo che gli sviluppatori dell’app hanno aggiunto degli hashtag e delle etichette. In questo modo, affermano nel post, “potrete tenere sotto controllo la liste delle cose da fare per un #viaggio o la collezione delle vostre #ricette preferite”. È stata migliorata anche l’interfaccia rendendola più pulita e ordinata. Nella parte inferiore dell’app è stata inserita una barra con alcune opzioni. Da qui si avrà la possibilità di arricchire le note, eliminare degli appunti, condividerli o copiarli sul dispositivo.

Un’estensione dedicata a Chrome

L’estensione per Chrome è disponibile sia per desktop che per l’applicazione del browser su Android. La novità permette di salvare i siti web, o alcune parti di essi, in pochissimi click. Selezionando la voce Condividi all’interno dell’app, e cliccando su Google Keep, si creerà una nota contenente l’indirizzo e il nome del sito web. In questo modo si avranno sempre sotto controllo le pagine da visitare con più urgenza.

Leggi anche:  Fifa 18: ecco cosa ne pensiamo del primo aggiornamento