Ulefone
Ecco Ulefone Future, lo smartphone senza cornici laterali.

Ulefone ufficializza un nuovo dispositivo mobile di fascia media. Si intitola Future e si fa notare per un design molto particolare, con la totale mancanza delle cornici laterali. Ma i suoi spunti di interesse non si limitano ovviamente soltanto a questo.

Ulefone è uno dei marchi cinesi che negli ultimi tempi sta cercando di farsi conoscere anche in Europa. Tutto ciò grazie a soluzioni alternative molto interessanti. Ad esempio, il modello Power si lasciava preferire per una batteria dalla capacità di ben 6050 mAh. Oppure, Paris aveva tra le sue prerogative una resistenza fuori dal comune e restava intatto anche dopo una caduta dall’ottavo piano.

Adesso, è giunto il momento per la giovane azienda di presentare un nuovo mid-range dalla scheda tecnica di buon livello. Si intitola Future e dovrebbe rappresentare il desiderio di innovazione del brand in costante ascesa. Lo smartphone fa parlare di sé già nell’aspetto esteriore, con un design elegante, bordi arrotondati e la mancanza totale delle cornici laterali. Un vero e proprio bezel-less con corpo in magnesio ed alluminio, curato con materiali pregiati.

La scheda tecnica di Ulefone Future

Ma cosa ha da offrire ai suoi potenziali clienti Ulefone Future? Diamo una rapida occhiata alla sua scheda tecnica:

  • Display da 5,5 pollici con risoluzione Full HD da 1920 x 1080 pixel;
  • Processore MediaTek Helio P10 da 64 bit octa-core con clock a 2,0 GHz;
  • Scheda grafica Mali-T720;
  • RAM di 4 GB;
  • Memoria interna di 32 GB espandibile con scehda microSD fino a 128 GB;
  • Fotocamera posteriore Samsung da 16 megapixel con doppio flash LED;
  • Fotocamera frontale da 5 megapixel;
  • Dual SIM (Micro SIM + Nano SIM);
  • Supporto 4G LTE, Wi-Fi, Bluetooth 4.0, GPS, GLONASS, USB di tipo C;
  • Batteria da 3000 mAh;
  • Sistema operativo Android 6.0 Marshmallow;
  • Dimensioni: 151,5 x 73,5 x 8,6 millimetri;
  • Peso di 185 grammi.
Leggi anche:  Ulefone Mix: arriva l'unboxing esclusivo su Youtube

Ai dati tecnici mostrati bisogna aggiungere il rivestimento in vetro Corning Gorilla Glass 3, in grado di rendere lo schermo ben più resistente. Inoltre, non bisogna dimenticare lo scanner per il riconoscimento delle impronte digitali, ormai quasi immancabile per i device che vanno dal segmento mid-range in su. Saranno sicuramente disponibili le colorazioni grigio e oro. Vi terremo aggiornati sulla data di uscita per il mercato italiano, anche se le vendite dovrebbero iniziare nella prossima settimana.