Il Galaxy Tabpro S è un pc e un tablet all’occorrenza. Un portatile da 12 pollici con Windows 10 e display da 12 pollici, la tastiera è inclusa nel prezzo di 1099€ per la versione WiFi only e di 1299€ per la versione 4G.

Il prezzo elevato è in linea con altri modelli presenti sul mercato a partire dal Surface 4 che include la stylus bluetooth (per il Tabpro S va acquistata a parte, costo: 60€), ma non la tastiera. La diagonale del display è inusuale per un tablet meno per un pc. Dunque, a quale utilizzo si adatta meglio il dispositivo lo scopriremo nella recensione.

Galaxy TabPro S (6)

Materiali, dimensioni e display

Alluminio e plastica, il primo per il tablet e il secondo per la tastiera integrata nella cover. La tastiera è molto flessibile anche a piccoli carichi, la cerniera di aggancio è molto resistente e la forza magnetica utilizzata lo è altrettanto.

Galaxy TabPro S (1)

Il display è un Super AMOLED con diagonale da 12 pollici FullHD plus (2160 x 1440 pixel), l’immagine appare chiara, luminosa e nitida anche da angolazioni estreme. Ottimo per vedere immagini e video ad alta risoluzione anche. Dopo un minuto di utilizzo il display si oscura e non si può fare nulla al riguardo, il motivo per cui questo accade non è stato spiegato da Samsung, ma potrebbe essere legato all’usura a cui sono soggetti i display AMOLED.

Hardware e software

Il processore utilizzato è l’Intel Core M3-6Y30 Skylake dual core con clock a 2,2 GHz, GPU Intel Graphics 515, 4 GB di RAM e disco a stato solido da 128GB (poco meno di 5GB sono occupati dal sistema operativo).

Galaxy TabPro S (8)

Samsung Galaxy Tabpro S

Prezzo 1099€ (WiFi)/1299€ (LTE)
Dimensioni display/risoluzione 12 pollici touchscreen 2160 x 1440
CPU Intel Core M3-6Y30 2.2GHz
RAM 4GB DDR3 SDRAM 1,600MHz
Grafica 128 MB Intel HD Graphics 515
Memoria SSD da 128 GB
Networking 802.11ac wireless, Bluetooth 4.0
Sistema operativo Windows 10 Home (64-bit)

Il sistema operativo è Windows 10 Home, le app native sono quelle classiche del sistema di Redmond. C’è anche lo zampino di Samsung nel sistema operativo con i Galaxy Settings che permettono di modificare i colori del display con la tipica funzione che troviamo anche sugli smartphone Android.

La batteria da 5200 mAh, nonostante l’elevata risoluzione del display, ha una buona durata e consente di arrivare a sera con un uso moderato, comunque in linea con quanto dichiarato dal colosso sudcoreano.

Galaxy TabPro S (4)

La tastiera è completa, manca solo il tastierino numerico, con tasti larghi e piatti e piccolissima corsa. I tasti non sono retroilluminati, al buio risulta difficoltoso scrivere, ma sono molto precisi e reattivi. Sembra fragile ed è troppo flessibile quindi bisogna sempre fare attenzione a come la si prende. Il touchpad è reattivo e ben realizzato con una superficie che offre un piacevole scorrimento delle dita.

Galaxy TabPro S (5)

Il processore è un i3 e in alcune occasioni si percepisce, non è il massimo della potenza però migliora rispetto a Broadwell. La configurazione base non è un problema nell’utilizzo quotidiano ed ha permesso di mantenere il prezzo poco oltre i 1000€. Una pecca su tutte è l’assenza di qualunque tipo di porta sul device a parte la Type C. Presente un tasto menù sul bordo laterale sinistro esposto, insieme a quello di accensione e del volume, anche con cover chiusa questo comporta che sono esposti a clic accidentali se portati in borsa.

Fotocamera e multimedia

Dotato di doppia fotocamera, da 5 MP, sia all’anteriore che al posteriore, entrambe senza flash. Buoni gli scatti e la messa a fuoco che risulta lenta solo mettendo il dispositivo sotto sforzo. I video si possono registrare alla risoluzione massima FullHD e riprodurre fino al 4K.

Galaxy TabPro S (3)

Le fotocamere presenti sui tablet non sono sempre il massimo in fatto di risoluzione e l’assenza del flash di certo non aiuta. Però, le fotocamere dal Tabpro S si compostano molto bene con una buona risoluzione e scatto repentino.

Formati riproduzione video MP4, WMV, risoluzione riproduzione video: UHD 4K (3840 x 2160) a 24fps,.Formati riproduzione audio: MP3, M4A, AAC, WAV, WMA, FLAC

Connettività e browser

Edge si comporta bene nella velocità di apertura e di navigazione, lo scorrimento può migliorare modificando il numero di righe da scorrere con il touchpad. Il tablet consente solo la connessione WiFi, esiste anche il modello LTE, presente il bluetooth e l’NFC.

Galaxy TabPro S (2)

Conclusioni

Il Tabpro S è un dispositivo molto sottile, solo 6,3 mm, con un ottimo display e una buona autonomia. La tastiera inclusa nella cover consente di trasformare il 12 pollici con Windows 10 in un vero e proprio pc. Le prestazioni non sono al top, l’uso quotidiano di un tablet è assicurato, mentre per la versione desktop si presentano alcuni limiti soprattutto in ambito produttivo.

I 4 GB di RAM possono risultare pochi in prospettiva futura con diverse applicazioni attive e il solo WiFi può essere un limite in particolare quando si è in mobilità. È da considerare come secondo pc da viaggio a più di 1000€.