huawei
L’operazione di backup sull’app di Huawei

L’applicazione di Huawei per il backup è stata aggiornata alla settima versione su Google Play Store. Il nuovo update ha introdotto alcuni miglioramenti generali nell’app, sia dal punto di vista estetico che funzionale. L’aspetto grafico, infatti, è stato notevolmente modificato, assieme alle opzioni e alle operazioni di backup.

Un miglioramento generale

L’applicazione della società cinese per la salvaguardia dei dati e delle applicazioni è stata rivisitata dagli sviluppatori. L’obiettivo di migliorare l’esperienza degli utenti è stato pienamente raggiunto grazie all’introduzione di un’interfaccia più colorata e immediata. L’applicativo, adesso, appare più intuitivo e semplice da utilizzare. Per salvare dati, SMS, chiamate, contatti, foto e molto altro, si dovranno compiere pochissimi passaggi.

Come funziona Huawei Backup

Huawei Backup adesso vi consente di scegliere fra quattro destinazioni per il backup. I dati selezionati, infatti, potranno essere archiviati nella scheda SD, nella memoria interna del dispositivo, sul computer o su una chiavetta USB. I file da salvare saranno suddivisi per categorie in modo da migliorarne la gestione. Per velocizzare il processo, però, si può decidere se salvaguardare solo i dati più importanti o ogni cosa presente sullo smartphone. Anche le applicazioni, le sveglie e i filtri preimpostati, infatti, possono essere messi in salvo. Il file di backup, inoltre, può essere munito di password per garantire la privacy degli utenti.