Surround 360
Surround 360 è la camera per la realtà virtuale presentata da Facebook

Surround 360 è la nuova videocamera, presentata da Facebook, per dare vita alla realtà virtuale. Il dispositivo, che sarà composto da 17 camere ed un software in grado di sincronizzare tutte le immagini riprese, sarà capace di produrre video in 8K a 360°.

Facebook è entrato solo qualche settimana fa nel mondo della realtà virtuale, grazie all’acquisizione dell’azienda “Oculus”, il cui primo casco VR è disponibile da qualche settimana. Nonostante ciò, il social network sembra voler investire ancora molto nel progetto, segno che la nuova tecnologia sta riscontrando ampiamente consenso nel grande pubblico.

Per questo motivo, durante la conferenza F8, tenutasi lo scorso 12 aprile al Fort Mason Center di San Francisco, in California, è stato presentato “Surround 360”, un dispositivo dotato di ben 17 camere per effettuare riprese in Ultra-HD ed a 360°.

Le specifiche tecniche di Surround 360

Il dispositivo sarà dotato di:

  • 14 camere disposte in cerchio, ognuna con una risoluzione di 2048 x 2048 pixels a 4.1 MP, capaci di girare video a 60 fps e connettersi con altri dispositivi grazie alla tecnologia usb 3.0;
  • 3 obiettivi “fish-eye”, con un apertura focale di 2.7 mm. Uno di essi è rivolto verso l’alto, gli altri due sono alla base del sistema;
  • Storaggio del contenuto video, tramite 8 SSD, che garantiscono una banda di 32 GB/s.
Leggi anche:  WhatsApp: arriva una nuova truffa per rubare la password di Facebook

I video potranno essere registrati con una risoluzione 4K, 6K o 8K, ed il contenuto prodotto sarà perfettamente compatibile con “Samsung Gear VR” e con i  migliori caschi per la realtà virtuale come “Oculus Rift” o “HTC Vive“.

Il prezzo del dispositivo e dei suoi accessori sarà di circa 30.000 dollari ed i suoi codici sorgente saranno condivisi, entro quest’estate, in maniera open source. Interessante, dunque, la scelta della società di intraprendere questa strada, poiché, sebbene la realtà virtuale stia godendo di un successo invidiabile, essa non decollerà definitivamente fin quando il suo contenuto multimediale non farà lo stesso.