HTC 10 è ufficiale: un flagship da record

HTC 10 è finalmente ufficiale e ha tutte le carte in regola per essere un "killer phone" della concorrenza. Fotocamera e sistema audio di alto livello e il produttore promette una grande autonomia.

70

HTC 10

HTC 10 è stato finalmente presentato ufficiale pochi minuti fa. Il nuovo flagship ha un ruolo importante, quello di risollevare le finanze del produttore taiwanese. Tutti i rumors riguardo ad HTC 10 arrivati incessantemente negli ultimi giorni sono stati confermati e la scheda tecnica di questo terminale di tutto rispetto lo posiziona nella fascia alta del mercato. Dopo tantissime indiscrezioni, la società taiwanese ha finalmente annunciato in via ufficiale HTC 10, top di gamma 2016 con sistema operativo Android e personalizzazione dell’interfaccia utente “Sense”.

HTC 10 si avvale di un design particolare ritagliati nel metallo solido. Il dispositivo è caratterizzato da bordi smussati, uno schermo in vetro e appunto una scocca unibody metallica.

HTC 10 è stato progettato per essere resistente alle cadute, agli urti e ai graffi, tanto che durante la fase di progettazione il terminale è stato sottoposto a più di 168 ore di prove estreme, compreso un congelamento fino a -20 gradi sotto zero e un riscaldamento fino a +60 gradi.

HTC 10: specifiche tecniche da paura

Il cuore di HTC 10 è Qualcomm. Il terminale integra un processore Snapdragon 820, GPU Adreno 530 e 4 GB di RAM a disposizione. HTC 10 ha un display Super LCD da 5.2 pollici di diagonale con una risoluzione QHD protetto da un vetro Gorilla Glass. Per quanto riguarda la memoria di archiviazione sono disponibili due tagli: uno da 32 GB e l’altro da 64 GB, ma con la possibilità di espandere la memoria tramite microSD (fino a 2TB).

Grande attenzione è stata riservata al reparto multimediale: HTC 10 integra una fotocamera posteriore da 12 megapixel con tecnologia “Ultrapixel 2”, ovvero di seconda generazione. Il modulo si attiva in appena appena 0,6 secondi e l’ottica è provvista di stabilizzatore ottico (OIS), l’apertura del diaframma è pari a f/1.8, (uguale a quella di LG G4 e migliore di quella di Galaxy S6), lunghezza focale di 26mm e un’ottima grandezza dei pixel di 1.55μm. Presente l’autofocus laser e c’è la possibilità di registrare sia video in 4K che slow motion a 120 fps ma con risoluzione HD (1280×720 pixel).
L’interfaccia utente offre una modalità Pro con opzioni avanzate come la regolazione ISO o la velocità di scatto, per ottenere foto professionali. Ormai immancabile, c’è la possibilità di salvare in formato RAW le immagini.
La fotocamere frontale, invece, ha un sensore da 5 Megapixel con pixel grandi 1.34μm, ma anch’essa provvista sia di stabilizzatore ottico e stessa apertura di diaframma f/1.8. La lunghezza focale è di 23mm (obiettivo grandangolare). La fotocamera frontale registra video fino alla risoluzione massima Full HD.

HTC 10
HTC 10, interfaccia fotocamera

Durante l’evento di presentazione la compagnia fa sapere che la fotocamera di HTC 10 ha ottenuto un punteggio DxOMark di ben 88 punti, uno tra i più alti riguardanti la qualità della fotocamera degli smartphone prodotti fino ad oggi.

HTC 10: BoomSound Hi-Fi Edition presente all’appello

Capitolo BoomSound. C’è. Il nuovo sistema Personal Audio Profile di HTC 10 è stato pensato per aumentare l’esperienza di ascolto. C’è la possibilità di creare un profilo unico sintonizzato per il proprio udito ed in base a quello il nuovo sistema regola dinamicamente in maniera automatica tutte le frequenze sonore specifiche per quel tipo di orecchio, consentendo di ascoltare la musica in maniera ottimale.
Gli altoparlanti sono 2, ma all’occhio ben visibile ce n’è uno solo, quello posto sul lato inferiore del device. L’altro è posizionato in alto, nello speaker frontale. Il sistema è stato riprogettato e dotato della tecnologia HTC BoomSound Hi- Fi Edition con il classico design separato tweeter + woofer combinati in un amplificatore dedicato su ciascun altoparlante.

HTC 10 è certificato Hi-Res audio. Questo significa che il dispositivo integra un amplificatore per le cuffie che offre una potenza doppia rispetto a quella fornita da un amplificatore convenzionale. Inoltre c’è addirittura la possibilità di passare da 16 bit a 24 bit audio e il software che si occupa della conversione sonora garantisce imperfezioni dieci volte inferiori rispetto ad altri dispositivi presenti sul mercato.

HTC 10
HTC 10, interfaccia player musicale

Tra le altre caratteristiche, sono ovviamente supportate le reti LTE, c’è il Wi-Fi Dual Band, chip NFC, Bluetooth 4.2, Miracast e DLNA e sono state confermate anche la porta USB Type-C e la batteria da 3000 mAh. Novità, HTC 10 supporta lo standard Qualcomm per la ricarica rapida, ma di terza generazione, ovvero il Quick Charge 3.
Questo standard garantisce una migliore gestione termica e consente una carica della batteria del 50% in soli 30 minuti.

Infine, è presente sotto al tasto centrale frontale lo scanner biometrico per il riconoscimento delle impronte digitali. Quest’ultimo sblocca lo smartphone in appena 0,2 secondi, ma la vera novità è che è stato algoritmicamente progettato per riconoscere l’impronta dell’utente in maniera sempre più precisa nel tempo. Feature molto importante, non presente in nessun altro modello ad oggi sul mercato.

Tutta questa tecnologia è contenuta in dimensioni pari a 145.9 x 71.9 x 3.0/9.0mm e un peso di 161 grammi.

A livello software, HTC 10 è dotato di tecnologia Boost+ ideata per rendere il telefono più veloce e scattante, garantendo una gestione delle applicazioni efficaci, ma allo stesso tempo per consumare meno energia.
Questa nuova tecnologia ottimizza automaticamente la memoria in maniera intelligente, occupandosi anche dei giochi in modo tale da “sprecare” meno batteria quando si gioca.
Il nuovo sistema PowerBotics, invece, rileva e chiude automaticamente le applicazioni che utilizzano troppa energia migliorando notevolmente l’autonomia di HTC 10 anche del 30%. In questo modo, il produttore afferma che si possono raggiungere addirittura fino a due giorni di carica.

HTC 10
HTC 10 nelle quattro colorazioni disponibili

HTC nel suo nuovo flagship ha ridotto il numero di applicazioni preinstallate e i bloatware, integrando solo “il meglio” di HTC e Google.

HTC 10 sarà disponibile in due varianti con medesimo sistema audio, stessa batteria, stesso design, fotocamera e display, ma a variare sarà il processore Qualcomm per soddisfare le differenti esigenze del mercato.

HTC 10 sarà disponibile da aprile 2016 in quattro colorazioni: Carbon Grey Glacier Silver, Topaz Gold e Camelia Red.