HTC 10 avrà un’autonomia da record

Il colosso taiwanese ha diffuso un altro teaser video riguardo al prossimo top gamma della casa, HTC 10, stavolta completamente incentrato sulla batteria e sulla lunga durata del terminale anche con uso intensivo.

HTC 10

Il colosso taiwanese continua ad alimentare l’hype riguardo ad HTC 10, il prossimo flagship del produttore che verrà presentato il 12 aprile. Dopo le rivelazioni sulla fotocamera “da urlo”, adesso è il turno della batteria e della notevole autonomia grazie a svariate ottimizzazioni software.

HTC 10 verrà ufficializzato il prossimo 12 aprile e farà il suo ingresso in grande stile nel mercato globale durante le prossime settimane. I rumors di questi giorni sono stati pressanti e praticamente si conoscono tutte le caratteristiche tecniche del terminale.

HTC 10: autonomia da paura

L’ultimo teaser video diffuso dall’azienda sul proprio account twitter è incentrato sulla batteria e in particolar modo sull’autonomia che dovrebbe garantire moltissime ore di utilizzo.
Nel video sono elencate operazioni quotidiane come lo scatto di fotografie, scambio di messaggi di testo, gioco, riproduzione di video e musica e viene sottolineato il fatto che “abbiamo bisogno di un smartphone che va e va ancora”.

Di certo, HTC con i suoi ex top gamma è riuscita ad ottimizzare il software in maniera ottima e con meno mAh rispetto alle batterie della concorrenza si riuscivano a fare svariate ore di schermo.
HTC 10 da questo punto di vista stupisce in positivo perchè integra una batteria da ben 3000 mAh, capacità in linea con altri top gamma come il Huawei P9 o il Galaxy S7 Flat (a parità di schermo).

HTC 10 e il destino della società

Tuttavia, sono di questi giorni le pessime notizie riguardo al bilancio finanziario dell’azienda che ha registrato record talmente negativi tanto che la società è stata costretta a chiudere la divisione italiana, ma questo non influenzerà le vendite di HTC 10 che molto probabilmente lo vedremo regolarmente sui banchi delle grandi catene di elettronica.
HTC 10, il “salvatore”, avrà l’arduo compito di risollevare l’azienda dall’orlo del baratro e se tutti gli ultimi rumors riguardo alle specifiche tecniche verranno confermati e soprattutto si riveleranno veritieri, il successo di questo smartphone sarà ben ripagato e la compagnia ne trarrà benefici.

Sempre nelle ultime ore, su GFXBench sono apparse praticamente tutte le specifiche tecniche principali riguardanti la sola versione da 32 GB che confermano tutti i rumors precedenti:

  • SoC Snapdragon 820 4 GB di RAM e GPU Adreno 530;
  • Display QHD da 5.1 pollici;
  • Fotocamera principale da 12 Megapixel con OIS, frontale da 5 Megapixel;
  • Batteria da 3000 mAh;
  • NFC, Wi-Fi, Bluetooth, GPS, lettore di impronte digitali;
  • Android 6.0.1 Marshmallow.

Non resta che aspettare ancora pochi giorni per scoprire se tutto questo verrà confermato ufficialmente e se ci saranno gustose sorprese tenute segrete fino a questo momento.