LG H848 scovato tra i documenti del TENAA

LG H848 avvistato tra i documenti dell'ente di certificazione cinese. Potrebbe trattarsi di un LG G5 Lite con Snapdragon 652 e 3 GB di RAM. Non si sa se manterrà il design modulare di G5, ma le frequenze della rete 3G e 4G sono compatibili con quelle italiane.

150

LG H848

Al TENAA, l’ente di certificazione cinese, ha fatto capolino un presunto LG G5 Lite, uno smartphone che soltanto dal punto di vista del design assomiglia al G5, ma in realtà presenta delle differenze hardware notevoli anche se rimane un device di fascia medio alta.Per il mercato americano il G5, top gamma dell’azienda coreana, sarà in vendita già dal prossimo 1° aprile, mentre in Italia è in prevendita da euronics con il modulo LG Cam Plus compreso nel prezzo.
Tuttavia, sembra che la società abbia in cantiere anche una versione “ridotta” che al momento è conosciuta con il nome in codice LG H848.

LG G5 Mini, G5 Lite, G5s; nessuno di questi appellativi è ufficiale, tuttavia le specifiche tecniche sono inferiori rispetto a quelle del flagship presentato a Barcellona.

LG H848 (LG G5 Lite): un interessante mid range

Da quanto emerge dal sito del TENAA, di questo LG H848, al momento sappiamo che il SoC è sempre un Qualcomm, ma il modello è lo Snapdragon 652 (al posto dell’820) e la RAM è pari a 3 GB anziché 4.
Il display invece ha una diagonale da 5,3 pollici con risoluzione QHD, ma per quanto concerne il reparto multimediale c’è una fotocamera principale da 16 Megapixel e una frontale da 8 Megapixel.
Infine ci sono 32 GB di memoria interna e preinstallato troviamo il sistema operativo Android Marshmallow 6.0.

Note anche le presunte dimensioni del device, pari a 149,4 × 73,9 × 7,3 (mm) che, se confrontate con quelle del G5 (149.4 x 73.9 x 7.7-8.6mm), sono praticamente identiche tranne che per lo spessore.
Non è ancora noto se questo LG H848 adotterà la struttura modulare del fratello maggiore oppure se la società opterà per una classica batteria. In questo caso non si sa se sarà removibile oppure no.

Nonostante sia stato certificato in Cina, molto interessanti sono le informazioni riguardo alle bande di frequenza supportate dall’antenna integrata.
Per chi non lo sapesse, uno smartphone per poter funzionare correttamente con gli operatori italiani deve essere in grado di supportare la connettività 3G e 4G su rete WCDMA 900/2100 MHz e FDD-LTE 800MHz/1800MHz/2600MHz.
Ebbene, sembra proprio che questo LG H848 operi su tutte queste frequenze e quindi è molto probabile che questa variante arrivi anche nel nostro mercato durante il corso del 2016.

LG H848
Le frequenze compatibili con l’Italia: 900MHz, 1800MHz, 800 MHz, 2 GHz, Band 38, (2555-2575 MHz, 2575-2635 MHz, 2635-2655 MHz)

Restiamo in attesa di ulteriori notizie.