Google
Google è al lavoro su una nuova tastiera per iOS

Google ha confermato di essere al lavoro per ampliare i propri servizi offerti agli utenti Apple. In particolare, sembra che la società statunitense sia al lavoro su una nuova tastiera, capace di riconoscere i gesti e con motore di ricerca incorporato per foto e GIFs.

Come sostenuto dal sito americano “The Verge“, Big G sta sviluppando una tastiera di terze parti per i dispositivi iOS, probabilmente al fine di accrescere ed espandere il proprio bacino di utenza. La stessa, che incorporerà tantissime nuove funzionalità di ricerca, sembra essere in fase di sviluppo da diversi mesi ormai. Google, che recentemente ha abbandonato il progetto sull’intelligenza artificiale, non ha ancora rilasciato commenti a tal proposito. Non è chiaro, dunque, se e quando la società rilascerà al download l’applicativo.

Naturalmente, la nuova keyboard dovrebbe garantire una maggior funzionalità rispetta a quella offerta da Apple come predefinita. Infatti, come già visto per Android, la tastiera incorporerà il riconoscimento dei gesti, la ricerca sul web interna, un pulsante per la ricerca di immagini e GIFs su “G. Immagini”. La principale differenza con la controparte dell’OS del robottino verde, sarà l’assenza di ricerca basata sul testo o su un’immagine.

Leggi anche:  Android Oreo (Go Edition) è super ottimizzato per i chip MediaTek
Google
Google, nuova tastiera per iOS

Lo scopo di Google

La società, come ci si poteva attendere, ha come scopo principale, quello di aumentare il numero di ricerche effettuate dai terminali della mela. Questo perché in un mercato sempre più dominato dai dispositivi mobili, è importante confermare la propria presenza anche su dispositivi concorrenti.

Big G, infatti, sembra risentire dell’alto numero di ricerche sottratte a causa del mondo mobile. Gli utenti non devono più ricercare parole come “Facebook” o “Gmail”, in quanto i rispettivi applicativi sono direttamente presenti sui loro device. Questo ha comportato una perdita di introiti, relativi alla pubblicità, considerevole ed ha spinto la società ad offrire i propri servizi anche ad utenti al di fuori del proprio sistema operativo Android.

Interessante novità, dunque, per tutti i possessori di un dispositivo iOS che, probabilmente, presto potranno usufruire di un nuovo sistema di inserimento, con riconoscimento gestuale e motore di ricerca incorporato. Rimanete connessi su Tecnoandroid.it per restare aggiornati sull’evolvere della situazione.