pix4d_parrot

Il produttore di droni civili Parrot e lo sviluppatore di software per la mappatura Pix4D presentano oggi alla conferenza MIPIM di Cannes una nuova soluzione per droni per la realizzazione di modelli 3D. L’app mobile per la pianificazione di volo Pix4D è ora in grado di pilotare il drone Bebop 2 di Parrot: le immagini degli edifici vengono catturate automaticamente per creare modelli 3D digitali utilizzando il software Pix4D.

Bebop 2, essendo così compatto, leggero e facile da utilizzare, è probabilmente il più sicuro tra i droni dotati di camera“, ha dichiaratoChristoph Strecha, CEO e fondatore di Pix4D.

Il drone, che pesa solo 500g, quando viene utilizzato tramite l’app mobile per la pianificazione del volo Pix4Dcapture, scansiona automaticamente le aree selezionate catturando immagini su misura per il software desktop Pix4Dmapper Mesh, che le elabora per produrre modelli 3D fotorealistici.

Grazie al nostro software, si possono generare interessanti modelli 3D utilizzabili per applicazioni in ambito immobiliare e addirittura per stampare in 3D la propria casa“, ha aggiunto Strecha. “Bebop 2 e Pix4D forniscono ad agenti immobiliari o a gestori patrimoniali un eccellente livello prosumer di modelli 3D, grazie alla comprovata esperienza con droni professionali e Pix4Dmapper Pro.”

Gli agenti immobiliari potranno facilmente creare modelli 3D, pubblicarli online, e mostrarli a potenziali acquirenti che saranno così in grado di visualizzare la proprietà in 3D. “Quello immobiliare è un settore aperto all’innovazione che potrebbe trarre grandi vantaggi dalla drone technology“, ha affermato Yannick Lévy, Executive VP Corporate Business Development di Parrot. “Ecco perché MIPIM è una conferenza ideale per noi per incontrare i professionisti del settore e condividere con loro la nostra visione sul futuro del real estate“.