LeEco-Le-2-real-life-images-leak_3

LeEco ha tutta l’intenzione di stupire. Il marchio cinese che fino a qualche mese fa si chiamava LeTV sembra davvero pronto a lanciare un nuovo smartphone. Le2 promette molto bene anche grazie alla presenza di un moderno processore MediaTek Helio X20.

LeEco Le 2 vuole confermare le premesse più che positive. Alcuni giorni fa, il sito cinese Anzhou ha fatto emergere le prime indiscrezioni sulla scheda tecnica del prodotto, con corpo in metallo e display protetto da un vetro 2D. Adesso, l’azienda ha scelto di introdurre il sesto smartphone della sua produzione e ha diffuso altri particolari su un modello che già desta molta curiosità.

Le conferme di LeEco Le 2, smartphone atteso dal pubblico

Ma quali sono gli aspetti del nuovo terminale made in China che vengono messi in risalto? Prima di tutto, si parla molto del comparto hardware. Il dispositivo mobile potrebbe essere equipaggiato con un processore MediaTek Helio X20 da dieci Core, molto simile a quello adottato da buona parte dei prossimi smartphone Meizu. Attualmente, la potenza del chipset non può ancora essere messa a confronto con quella di avversari più celebrati, come lo Snapdragon 820 di Qualcomm o l’Exynos 8890 di Samsung.

Tuttavia, diversi produttori vogliono installare Helio X20 e questo elemento non dovrebbe essere un caso. LeEco ha intenzione di affiancargli ben 3 GB di RAM. Inoltre, non è ancora da escludere una seconda variante con Snapdragon 820, così come era trapelato dai primi rumors.

Tra gli altri dati tecnici dello smartphone cinese, vanno segnalati lo scanner per il riconoscimento delle impronte digitali, un display da 5,7 pollici con risoluzione Quad HD, uno storage interno di 64 GB e una fotocamera posteriore da ben 21 megapixel. A tutto questo, bisogna aggiungere l’utilizzo del sistema operativo Android 6.0 Marshmallow.

Come da tradizione per buona parte dei marchi cinesi, LeEco Le 2 dovrebbe puntare anche su un prezzo inferiore rispetto alla media dei device mid-range. L’esemplare dovrebbe uscire sul mercato nel mese di aprile insieme a Le 2 Max.