PlayStation
PlayStation VR, il casco per la realtà virtuale di Sony costerà 400€

PlayStation VR, annunciato il prezzo del casco per la realtà virtuale marchiato Sony, che sarà di 399€. Il visore, forse con il miglior design del mercato, verrà immesso in commercio nell’ottobre 2016, accompagnato da 50 giochi compatibili.

Il prezzo con cui entra in commercio il visore di Sony, pensato specificatamente per il mondo video-ludico, sconvolge il mercato. Non si dovranno spendere cifre folli, come ipotizzate in un primo momento, ma basteranno “solo” 399 euro, per poter gustare appieno di tutto quello che questa nuova tecnologia può offrirci.

Un prezzo molto concorrenziale, se paragonato ad uno dei primi e più famosi visori presentati al pubblico: “Ocuslus Rift“, che proprio la scorsa settimana, ha fatto parlare di sé, per via della sua incompatibilità con i PC Mac.

Ieri sera, dunque, al margine della Game Developers Conference (GDC) di San Francisco, uno dei più grandi eventi dell’industria dei videogames riservato ai professionisti, Sony ha annunciato il prezzo (399€) e la data di uscita di PlayStation VR (ottobre 2016).

Un mondo in continua crescita

PlayStation VR, secondo quanto dichiarato da Sony sarà in futuro ampiamente compatibile con la maggior parte dei giochi. Secondo la società nipponica, infatti al momento vi sono circa 230 sviluppatori al lavoro per creare nuovi contenuti per il visore.

Vi saranno ben 50 titoli, giocabili con la nuova tecnologia, a disposizione degli utenti, che verranno presentati tra l’immissione del casco sul mercato e la fine dell’anno. Alcuni titoli sono “Until Dawn: Rush of Blood” e “RIGS: Mechanized Combat League“, entrambi di Sony Computer Entertainment, “Eagle Flight” di Ubisoft ed una nuova versione di “Star Wars Battlefront” di Electronics Arts. Sarà, inoltre, disponibile al download gratuito direttamente sul PlayStation Store, “Playroom VR“, un’insieme di 6 demo offerte da Sony.

PlayStation
PlayStation VR, annunciata da Sony l’uscita di 50 giochi compatibili entro la fine dell’anno

La proposta avanzata dalla società giapponese sembra molto allettante per i videogiocatori e capace di contrastare con forza i propri concorrenti in un mercato sempre più in espansione. PlayStation VR verrà affiancato, inoltre, da “PlayStation Camera” (60€) e “PlayStation Move” (75€) per completare e migliorare al massimo l’esperienza di gioco.