Android N: nome in codice New York Cheesecake

Google confonde le acque e tramite un sondaggio il nome della prossima release di Android sembra essere cambiato. No a Nutella, si a New York Cheesecake.

Android N New York Cheesecake NYC

Si continua a parlare del nome della prossima versione di Android N e si cerca di capire a quale pietanza o comunque a quale dolce si faccia riferimento. L’ipotesi finora più accreditata, Nutella, sembra al momento essere stata accantonata in favore di New York Cheesecake.Alcuni giorni fa è stata rilasciata la prima Developer Preview della prossima release del sistema operativo di Google, Android N e inevitabilmente si è tornati a ipotizzare il possibile nome in codice.

Google, attraverso l’applicazione Opinion Rewards ha proposto un sondaggio facendo una domanda tanto semplice quanto scontata: “Che cibo gustoso vi viene in mente che inizia con la lettera N?”.

Android N: niente Nutella, meglio un bel New York Cheesecake

Insomma, è proprio vero che Google stessa si diverte a creare una sorta di “hype” attorno al nome definitivo di Android N e lo fa proprio tramite il sondaggio lanciato tramite la propria app chiedendo il parere delle persone comuni. La risposta ovviamente è libera, ma subito dopo aver inserito il nome del cibo scelto appare un’altra domanda che chiede qual è lo snack preferito tra quelli presenti in elenco.
Le alternative sono sette e non a caso iniziano tutte con la lettera N: Napoleon, Nut brittle, Nachos, Nori, Noodles, Nougat e Neapolitan ice cream.

Se per Android KitKat l’iniziale nome in codice era Key Lime Pie, Lemon Meringue Pie si è tramutato in Lollipop e Macadamia Nut Cookie è diventato Marshmallow, allora forse si può ipotizzare che la lettera “N” che inizialmente stava per Nutella si è trasformata in “New York Cheesecake”. Tuttavia, vale anche l’esatto contrario.

Android N: il tuo nome qual è?

Indubbiamente si tratta di un’operazione di marketing e maggiori e più sicure informazioni potrebbero arrivare durante l’evento Google I/O 2016; nonostante manchi ancora parecchio tempo visto che si svolgerà nel mese di maggio, il colosso di Mountain View non ha perso l’occasione di confondere le carte in tavola stuzzicando la curiosità di tutti coloro che si stanno chiedendo quale dolce prenderà il posto di Marshmallow.
Riguardo a Nutella c’è da tenere in considerazione il fatto che si tratterebbe di un grosso sponsor per la Ferrero, un po’ come è successo con la Nestlè per KitKat. Di conseguenza un più generico New York Cheesecake (abbreviato, NYC) permetterebbe un minor esborso economico da parte di Google per la campagna pubblicitaria. Di certo non sono i soldi il problema, questo è chiaro, se Google lo ha fatto in passato di certo se lo può permettere nuovamente.

In conclusione, in attesa di scoprire a quale cibo, dolce o dessert si riferisce quella “N” ecco un breve riepilogo di tutti i nomi delle precedenti release: Cupcake, Donut, Eclair, Froyo, Gingerbread, Honeycomb, Ice Cream Sandwich, Jelly Bean, KitKat, Lollipop e Marshmallow.