Galaxy S7: produrne uno costa 255 dollari

I dati di un teardown di eseguito da IHS su un Galaxy S7 con SoC Snapdragon 820 rivelano che il costo di produzione è identico a quello di un Galaxy S5 di 2 anni fa. Il componente hardware più costoso è proprio il processore e al secondo posto c'è la fotocamera.

79

Galaxy S7 teardown

I nuovissimi Galaxy S7 Flat e S7 Edge sono finalmente venduti ufficialmente anche nei negozi italiani dall’11 marzo scorso. I prezzi ufficiali sono 729€ per il primo e 829€ per l’altro. Ebbene, alla luce di tutto questo viene da chiedersi: quanto costa a Samsung produrre un Galaxy S7?La Società IHS ha divulgato i dati di un’analisi “teardown” riguardo ai nuovi flagship del produttore coreano e i dati che sono emersi dallo studio parlano chiaro: a Samsung un singolo Galaxy S7 costa quanto un Galaxy S5 2 anni fa, ovvero soltanto 255 dollari.

Galaxy S7: La CPU Qualcomm è il componente più costoso

La stima dei costi fatta da IHS comprende i dati relativi ai componenti hardware e circa 5 dollari per l’assemblaggio finale, ma non sono incluse stime sul costo di sviluppo del software, sulla commercializzazione e la distribuzione.
Tuttavia, l’analisi mette in luce che i
l componente più costoso è il nuovo SoC Qualcomm Snapdragon 820, il quale da solo viene 62 dollari: quasi un quarto del costo complessivo necessario per costruire l’intero terminale.

IHS non ha identificato la società che ha prodotto l’innovativa fotocamera principale da 12 Megapixel con tecnologia Dual Pixel, ma l’analista Andrew Rassweiler che ha eseguito il teardown ha detto che per il Galaxy S7, Samsung ha preferito ridurre il numero di megapixel rispetto a S6 (che ne aveva 16) a tutto vantaggio di una maggiore apertura focale (diaframma f/1.7) e di un sistema di messa a fuoco ultra veloce quasi quanto l’occhio umano.

Secondo le stime formulate da IHS i restanti 174,30 dollari soo necessario per tutti gli altri componenti hardware tra cui il display con tecnologia Super AMOLED, la memoria integrata da 32 GB UHS 2.0 il Gorilla Glass 4 della scocca e tutti gli altri sensori integrati.

Da notare infine che negli Stati Uniti il prezzo di listino fissato per il nuovo Galaxy S7 è di 670 dollari, di conseguenza il ricavo ottenuto da Samsung per ogni unità venduta è pari a circa 415 dollari.

Alla luce di tutto questo, Samsung non non si è ancora espressa ufficialmente riguardo ai risultati ottenuti da IHS.