smartphone
5 interessanti consigli per scattare foto di buona qualità con il proprio smartphone

Gli smartphone, spesso e volentieri, vengono utilizzati a mo’ di fotocamera. Le caratteristiche riguardanti la fotocamera, dunque, vengono esaminate con molta attenzione nel momento in cui si ha intenzione di comprarne uno nuovo. A prescindere dal dispositivo utilizzato è possibile scattare foto di buona qualità prestando attenzione a questi 5 aspetti:

I 5 consigli

(1) Mantenere la lente della fotocamera pulita: questo potrebbe sembrare un consiglio banale. Tuttavia mantenere linda la fotocamera è il primo passo per avere nella galleria un buon numero di foto di una certa qualità. Una fotocamera non pulita, o addirittura graffiata, vi impedirà di eseguire scatti perfetti.

(2) Attivare la griglia: se attiverete la funzione griglia potrete scattare foto dritte. Alcune foto, pur avendo una buona esposizione e una buona resa cromatica, vengono rovinate dall’aspirante fotografo perché risultano storte.

(3) Concentrarsi sullo sguardo: quando il soggetto di una foto è una persona, bisogna focalizzare l’attenzione sul soggetto fotografato. Ciò significa che al centro della nostra foto dovrebbe esserci il viso della persona, soprattutto se stiamo facendo un cosiddetto “primo piano”.

(4) Cambiare angolazione: a volte, ciò che differenzia una foto di buona qualità da una foto di qualità inferiore, è proprio questo aspetto.

(5) Utilizzare un filtro: bisogna riconoscere che a volte non è possibile pretendere dal proprio smartphone foto di pari qualità con le macchine fotografiche ad uso professionale. Pur seguendo i passi precedenti, scattare una foto di buona qualità potrebbe essere un’impresa non semplice. Cosa possiamo fare in questi casi? Utilizzare un filtro per mascherare i difetti presenti nella foto.

La prossima volta che scatterete una foto con il vostro dispositivo, provate a seguire questi 5 suggerimenti. Sicuramente avrete modo di scattare foto di maggiore qualità.