HTC One M9 Prime Camera Edition: ufficiale con CPU e fotocamera rinnovate

A sorpresa HTC presenta il One M9 Prime Camera Edition che differisce dall'ex top gamma per processore e fotocamera. Previste 2 varianti rispettivamente 2/3 GB di ram e 16 e 32 GB di memoria integrata espandibile

168

HTC One M9 Prime Camera Edition

A sorpresa la società taiwanese ha annunciato One M9 Prime Camera Edition, una versione rivista e corretta dell’ex top gamma 2015. Con questa nuova versione, lo scopo del produttore è tentare di colmare le lacune del predecessore concentrandosi su processore e fotocamera. Quest’ultima dovrebbe essere teoricamente migliore a un prezzo di listino inferiore rispetto a quello del “fratello maggiore”.HTC, lo scorso anno ha presentato il suo top di gamma denominato One M9. Ma, purtroppo, il terminale non ha avuto il successo sperato dall’azienda per svariati motivi: i principali erano legati al SoC integrato, lo Snapdragon 810, tristemente famoso per gli evidenti problemi di surriscaldamento, ma anche alla fotocamera che non ha mai restituito foto e video particolarmente convincenti.

Mentre tutti siamo in trepidante attesa della presentazione del prossimo flagship 2016, l’HTC 10, nella giornata di oggi il brand taiwanese ha presentato con una mossa inaspettata il suo HTC One M9 Prime Camera Edition, che non è nient’altro che una versione migliorata del precedente modello.

One M9 Prime: SoC migliore e nuovo modulo fotografico

Come si intuisce dal nome, il One M9 Prime si differenzia dal predecessore soprattutto per la fotocamera, che subisce un downgrade di Megapixel (sembra sia la tendenza del momento), passando dai 20 Megapixel del precedente a un sensore da 13 Megapixel con apertura focale f/2.0 stabilizzatore ottico. Frontalmente troviamo invece lo stesso modulo fotografico del One M9 2015 con tecnologia UltraPixel. Niente più Snapdragon 810 per questo One M9 Prime; Al suo posto un SoC Mediatek Helio X10 affiancato da ben 3 GB di memoria RAM nella versione con 32 GB di memoria interna, mentre “solamente” 2 GB per la variante con 16 GB. La memoria è espandibile in entrambi i modelli tramite microSD.

Dunque, a conti fatti questo HTC One M9 Prime Camera Edition si colloca nella fascia media del mercato e si tratta di un modello che per quanto è simile al suo predecessore, in realtà è leggermente meno potente, ma non per questo meno valido. Anzi, HTC punta proprio sul rapporto qualità prezzo: un SoC sicuramente più moderno e senza problemi di overheating a fronte di una spesa più modesta e, si spera, di una reparto multimediale all’altezza della concorrenza.

Il nuovo One M9 Prime ha un display da 5 pollici di diagonale con risoluzione Full HD (1920×1080 pixel), coadiuvato da una batteria da 2840 mAh, connettività LTE di categoria 4, il Bluetooth v4.1, Wi-Fi, sensore NFC, porta micro USB (niente Type-C, che molto probabilmente avrà il prossimo HTC 10). Preinstallato, troviamo Android Marshmallow 6.0. Le dimensioni del device sono 144.6×69.7×9.61mm. Per avere un termine di paragone, il Galaxy S6 Flat misura 143.3 x 70.5 x 6.8 mm, dunque ad essere maggiore è soltanto lo spessore.

Questa versione non è stata ancora confermata per il mercato italiano e, al momento, non si hanno notizie ufficiali ne riguardo al prezzo ne sulla data di commercializzazione.