Meizu Pro 6 avrà un display Dual Edge 3D touch

In rete sono trapelati alcuni render riguardo al prossimo top gamma Meizu PRO 6 che mostrano l'integrazione di un display con tecnologia 3D touch e Dual Edge. Inoltre, pare che il SoC dovrebbe essere l'Exynos 8870.

Meizu PRO 6

In queste ore sono stati condivisi in rete interessanti concept fotografici relativi al prossimo flagship del produttore cinese: il Meizu PRO 6, smartphone top gamma che verrà commercializzato nel corso del 2016.Come accade ogni anno, molti produttori presentano i loro nuovi dispositivi top gamma e tra questi c’è anche Meizu. Negli ultimi tempi dai mercati orientali, specialmente dalla Cina stanno emergendo nuovi brand che, vista l’ottima qualità dei prodotti, si spera riescano ad aprirsi la strada anche in Europa e in Italia in modo da poter competere e fare dell’ottima concorrenza a società più blasonate come Samsung, Sony o Apple.

Meizu PRO 6: Display curvo ai lati e tecnologia 3D Touch

In queste ore sono trapelate in rete delle presunte foto del prossimo PRO 6 di Meizu dai quali si evince una certa somiglianza con il predecessore, tranne che per la presenza di un display Dual Edge che rende la parte frontale del terminale praticamente identica a quella dei Samsung Galaxy S6 Edge e S7 Edge.

La curvatura ai bordi del display, a quanto pare, sta diventando il nuovo trend in un dispositivo di fascia alta visto che questa scelta estetica è stata fatta da diversi produttori, tra cui Meizu; il dispositivo acquista una sorta di “eleganza professionale”, specialmente se il corpo dello smartphone è metallico e unibody, quindi senza la possibilità di poter rimuovere la batteria.

Meizu PRO 6 integra un tasto fisico centrale che dovrebbe integrare lo scanner delle impronte digitali, feature ormai immancabile in un dispositivo di una certa fascia di prezzo e inoltre dovrebbe integrare anche la tecnologia 3D Touch che permetterà al device di riconoscere i diversi livelli di pressione delle dita sullo schermo.

Per quanto riguarda il SoC sembra che il prossimo Meizu PRO 6 sarà mosso dal “famoso” Exynos 8870, una processore prodotto da Samsung, praticamente identico al modello di punta Exynos 8890 montato sui nuovi Galaxy S7, ma con una frequenza di clock leggermente ridotta. Questo SoC è destinato esclusivamente per essere utilizzato da terzi, proprio come Meizu.

La CPU dovrebbe essere assistita da 4GB di RAM e preistallato, ovviamente, troveremo Android 6.0 Marshmallow, ma con la personalizzazione grafica Flyme UI proprietaria del produttore.