vodafone
Vodafone è il primo operatore a raggiungere 1,2Gbps in 4G

Vodafone è il primo operatore italiano ad aver raggiunto l’incredibile velocità di 1,2 Gbps in 4G e di 10 Gbps con la fibra. Il futuro delle reti fisse e mobili sta cambiando rapidamente in attesa che arrivi il 5G.

Il 5G è il futuro delle reti mobili e al MWC di quest’anno se ne è parlato tantissimo. Huawei è stata tra le aziende più attive in questo senso ed lo è stata anche nella collaborazione con l’operatore italiano per raggiungere velocità incredibili per lo standard italiano e non solo.

L’evoluzione della rete mobile è stata realizzata combinando tutte le frequenze radio oggi disponibili per realizzare la connessione mobile a 1,2 Gbps, mentre per la fibra l’utilizzo della tecnologia 10GPON ha permesso di raggiungere in accesso i 10 Gbps. In entrambi i casi  è stata utilizzata tecnologia Huawei.

È quanto si legge nel comunicato stampa di Vodafone che mette l’accento sulla questione principale, l’accesso alla rete di una molteplicità di utenti. Con device sempre più evoluti e applicativi sempre più complessi che fanno uso intenso della rete dati e, soprattutto, con l’arrivo dell’internet of things occorreranno connessioni sempre più veloci e Vodafone sembra aver intrapreso la strada giusta per non farsi cogliere impreparata. L’unico dubbio che può sorgere è relativo allo stato delle infrastrutture che in Italia sono tutte da ammodernare e adeguare.

Le reti che superano il Gigabit al secondo, su cui Vodafone sta investendo, aprono la strada ad applicazioni per imprese e consumatori nei campi della realtà virtuale e tattile, in quelli della telemedicina cosi come dell’intrattenimento, fino alle applicazioni evolute per le connected car, e alla domotica avanzata. Sarà possibile in futuro gestire una molteplicità di utenti che accedono in contemporanea a contenuti in alta definizione, vivere applicazioni di immersive reality, dando corpo a realtà digitali, o utilizzare modalità di smart working evolute e completamente integrate con gli applicativi aziendali.