Huawei MateBook
Huawei MateBook – ha ricevuto ben 5 premi da altrettante testate giornalistiche durante l’ultimo MWC di Barcellona

Quando tutti, al Mobile World Congress, erano pronti a lasciarsi ammagliare dall’Ascend P9, Huawei ha lasciato tutti a bocca aperta con la presentazione del MateBook che, ha lanciato ufficialmente l’azienda per la prima volta nel mercato dei PC. Per Huawei il MateBook rappresenta l’evoluzione in chiave moderna del computer. Con un corpo ultra sottile in metallo, un display da 12 pollici 2K, un’ottima risoluzione e un processore Intel di sesta generazione, il convertibile con gli occhi a mandorla ha tutte le carte in regola per dare del filo da torcere al suo concorrente più diretto, ovvero, il Surface di Microsoft. Per adesso, l’avventura del colosso cinese nel nuovo mondo dei PC sembra essere partita con il piede giusto. La conferma arriva dall’incredibile favore positivo che il MateBook ha riscosso dalla stampa e dai media, ricevendo ben cinque premi da altrettante testate giornalistiche.

I Premi

Alphr.com ha indicato il prodotto di Huawei tra i “Best of MWC 2016”. A spingere il sito britannico ad assegnare il riconoscimento di “Best 2-in1”, sono stati il design, la leggerezza e la lunga durata della batteria, oltre alla progettazione complessiva del dispositivo e alle innovazioni che il colosso asiatico è riuscito ad integrare grazie all’esperienza sviluppata producendo smartphone di ultima generazione.

Expert Review, sito che si pone come guida nel campo della tecnologia grazie ad un vasto database di recensioni costantemente aggiornato, ha proclamato il MateBook come “Best Hybrid” del MWC 2016. Le motivazioni del premio sono il peso, gli accessori e lo scanner di impronte digitali tramite cui si può avviare il dispositivo in sicurezza.

Trusted Review ha deciso di assegnare al PC convertibile asiatico il premio di “Best in Show”, come riconoscimento per un design elegante, un display sorprendente e una gamma di accessori innovativi. L’importanza di questo premio va oltre la semplice gratificazione dell’azienda per essere riuscita a creare un prodotto piacevole. Infatti Trusted Review è un’importante testata giornalistica che si occupa di fornire recensioni e news su dispositivi destinati al mercato consumer. Quindi ciò potrebbe essere per Huawei una prima indicazione di apprezzamento che il MateBook potrebbe suscitare nell’utente medio.

Computer Bild, la più autorevole rivista tedesca nell’ambito dei computer, ha premiato il 2-in-1 cinese nella categoria “Best Product: Tablet”. Le ragioni dietro al riconoscimento sono  il design raffinato, le prestazioni eccezionali che il dispositivo riesce a regalare e l’innovativa MatePen, utile per facilitare l’uso del convertibile da parte dell’utente Business.

Infine, Know your Mobile, sito di telefonia inglese, ha deciso di nominare Huawei MateBook come “Best of MWC 2016” nella categoria “Best Hybrid”, riconoscendo in questa maniera il merito di Huawei per aver ideato un prodotto innovativo.

Conclusioni

Questi importanti premi confermano l’entusiasmo che il MateBook è riuscito a suscitare. In attesa di vederlo sugli scaffali dei negozi di elettronica in tutto il mondo, vogliamo lasciarvi con un interrogativo: basteranno caratteristiche tecniche di ottimo livello, un design elegante ed un prezzo di listino che possiamo considerare interessante (si parte da 799 euro per la configurazione base) a lanciare il brand cinese nell’Olimpo dei computer mobili e a competere con Microsoft Sufrace?