Zowi
Zowi, il robottino per bimbi presentato da BQ al MWC 2016

Zowi è il nome del piccolo robot presentato da BQ, azienda spagnola produttrice di smartphone famosa per la linea Aquaris, al Mobile World Congress 2016 di Barcellona. Tecnoandroid.it era presente alla sua presentazione in anteprima.

Il robottino, realizzato da BQ, è rivolto ad una fascia di utenza di piccola età e può essere comandato da smartphone tramite il suo applicativo predefinito. Il giocattolo tecnologico è capace di rispondere ai comandi vocali, interagendo con l’ambiente circostante, sorridendo, ballando, camminando, saltando o compiendo altre espressioni o gesti tipici del comportamento umano.

Il suo utilizzo è molto semplice, vista sopratutto la fascia di mercato a cui è rivolta. Molto accattivante l’interfaccia dell’applicativo, che risulta inoltre facile ed intuitiva.

Zowi
Zowi, applicativo per smartphone facile ed intuitivo

Gradita la presenza, nella confezione di vendita, di diversi adesivi, in modo da poter personalizzare al massimo il robot e renderlo più consono ai bimbi o alle bimbe.

Zowi
Zowi

Caratteristiche

Zowi integra una scheda elettronica Arduino, che grazie alla connessione Bluetooth, a basso consumo energetico, può collegarsi a smartphone e tablet. Il robot è equipaggiato, inoltre, da una batteria da 4040 mAh, capace di garantire un’autonomia di circa 8 ore, da alcuni led posti in corrispondenza del muso e due sensori ad ultrasuoni a formare i bulbi oculari.

Il prezzo è di €99.90 per quanto riguarda il mercato italiano. Ignoti ancora i tempi di distribuzione, ma l’azienda afferma che a breve sarà possibile acquistarlo sul proprio sito ufficiale.

Dopo aver visto il robot capace di risolvere il cubo di Rubik in un solo secondo, o quello che combatte l’infertilità umana, si può affermare che gli androidi sembrano aver preso sempre più parte nella nostra vita. Sta a noi ora decidere per quali scopi, giusti o sbagliati, utilizzarli.