Intel Security
Intel Security ha annunciato novità nel campo della sicurezza informatica

Intel ha annunciato nel corso del Mobile World Congress di Barcellona nuove misure di sicurezza. La sicurezza informatica è un tema molto delicato di questi tempi, visto l’ampio uso che oggi facciamo di dispositivi mobili di ogni genere e vista la loro vulnerabilità.

Intel si batte per la nostra sicurezza

La tecnologia, intanto, si sta evolvendo irrefrenabilmente. Questo processo non sta assolutamente rallentando, anzi è in forte crescita. Lo dimostrano tutte le novità tecnologiche presentate recentemente al CES di Las Vegas e al MWC di Barcellona. Con l’aumentare di questo tipo di dispositivi aumentano anche le minacce informatiche.

Ciò che però è davvero molto preoccupante riguarda il fatto che alcune aziende produttrici di apparecchi informatici sembrano non avere così a cuore la sicurezza informatica dei propri utenti. La scorsa settimana, ad esempio, VTech ha aggiornato i termini e le condizioni di utilizzo dei propri servizi inserendo una clausola secondo cui le famiglie che utilizzano il servizio lo fanno a loro “rischio e pericolo”.

L’azienda demanda l’intero onere della sicurezza ai propri clienti, sostenendo di non essere responsabile nel caso in cui si verifichino attacchi informatici. Addirittura l’azienda ha chiesto ai propri clienti di accettare il fatto che “qualsiasi informazione inviata o ricevuta durante l’utilizzo del servizio potrebbe non essere sicura o che può essere intercettata da persone non autorizzate”.

Questa clausola è stata adottata a seguito dell’episodio che l’anno scorso aveva compromesso più di 6,3 milioni di account di bambini, esponendo le loro conversazioni, foto, video, ecc.

Intel Security, però, vuole fare della sicurezza informatica la propria missione. Nel corso del MWC, Intel ha diramato alcuni annunci che ci fanno percepire quanto sia importante la sicurezza degli utenti.

Ad esempio, sui nuovi Galaxy S7 di Samsung è stata preinstallata la tencologia anti-malware McAfee e VirusScan. Questo dovrebbe proteggere efficacemente tutti gli utenti che acquisteranno i dispositivi dell’azienda coreana. Intel, inoltre, ha annunciato l’adozione di nuove misure di sicurezza volte a diminuire i casi di attacchi informatici registrati negli scorsi mesi negli store di applicativi software.