mwc 2016
Hans Vestberg al MWC16

Il presidente e CEO di Ericsson Hans Vestberg è intervenuto al MWC 2016 per parlare della nuova rivoluzione digitale. A suo avviso, infatti, il 5G, l’Internet delle cose e il cloud influenzeranno tutte le aziende nel prossimo anno. La telefonia mobile, con 7,3 miliardi di Sim (una per ogni persona sul pianeta) vanta una penetrazione del 100 per 100 nel mondo.

Le parole del CEO di Ericsson

L’azienda stessa sta agendo in questa direzione, stringendo accordi importanti con le principali aziende del settore. “Ericsson sta compiendo un percorso di trasformazione insieme ai propri clienti e all’industria”, ha affermato il CEO della compagnia. “Oggi, il 66% del nostro business arriva da software e servizi; solo qualche anno fa la maggior parte di esso era rappresentato dall’hardware. La maggioranza dei nostri principali competitors sono player del mercato Ict, piuttosto che telecomunicazioni. Il nostro portfolio evolve in continuazione per mantenere il passo delle esigenze dei nostri clienti. Ora, dal momento che la società e le industrie vengono rivoluzionate da mobilità, banda larga e cloud, stiamo accelerando la nostra stessa trasformazione”.

Cloud, 5G e IoT: le soluzioni adottate

Per quanto riguarda la nuvola, Ericsson ha stretto un accordo con Amazon Web Services in modo da velocizzare la trasformazione cloud per i provider di servizi di telecomunicazioni. Inoltre, ha dato inizio ad una collaborazione con Quanta Computer per la realizzazione del Datacenter System 8000 Hyperscale. In ottica 5G, invece, sono stati firmati accordi importanti con 20 operatori telefonici in tutto il mondo. La società vuole anche migliorare le reti 4G odierne e proseguire la ricerca sulla pre-standardizzazione del 5G. Nel frattempo continuano i test con i prototipi radio 5G e gli sforzi per l’allineamento dei programmi per l’industria. Nell’ambito dell’Internet delle cose, invece, l’azienda sta lavorando fianco a fianco con AT&T per portare Digital Life in tutto il mondo. Inoltre, è stata elaborata una nuova offerta chiamata IoT Transformation che offre servizi IoT professionali e soluzioni software personalizzabili a seconda delle esigenze.

L’importanza della collaborazione

Tutti i nuovi piani della società svedese prevedono la collaborazione con almeno una o più aziende. “In un tempo in cui il cambiamento è più veloce che mai, le partnership forti, strategiche e a lungo termine sono una necessità per crescere, accelerare l’innovazione e velocizzare la trasformazione digitale richiesta dai consumatori e dagli utenti tra tutte le industrie”, ha affermato Hans Vestberg.